Italia – Inghilterra, arbitro Björn Kuipers: chi è il famoso fischietto

0
171

Finale dell’Europeo 2021 tra Italia e Inghilterra, designato l’arbitro Björn Kuipers: chi è il famoso fischietto internazionale.

(Thanassis Stavrakis – Pool/Getty Images)

Björn Kuipers, 48 anni, arbitro di nazionalità olandese, è stato designato per dirigere la partita di domenica sera tra Italia e Inghilterra, valida per la finale dell’Europeo 2021. La sfida si terrà a Wembley, dopo che le rispettive nazionali hanno eliminato la Spagna ai rigori e la Danimarca ai supplementari, con un rigore discutibile.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo-> Euro 2020, Jorginho: infallibile dal dischetto e con le donne

Per Kuipers, che è internazionale addirittura dal 2006, sarà la sua settima finale di una competizione UEFA. Un vero record per l’arbitro che è anche il più ricco fischietto al mondo. Infatti, ha un patrimonio stimato in 12,4 milioni di euro. Come figlio di un arbitro, Bjorn Kuipers decise presto nella sua vita di diventare anche lui un arbitro. A soli 33 anni era già internazionale.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo-> Italia-Inghilterra, a Wembley un tifoso azzurro d’eccezione: di chi si tratta

Profilo di Björn Kuipers: sarà lui l’arbitro di Italia – Inghilterra

In passato, Kuipers ha diretto la finale di Champions League 2014 tra Real Madrid e Atlético de Madrid e ben due finali di Europa League. Ha infatti diretto quella del 2013 tra Benfica e Chelsea e quella del 2018 tra Marseille e Atlético de Madrid. Tre sono invece le partite che ha diretto in questo europeo, l’ultima è stato il quarto di finale tra Danimarca e Repubblica Ceca, che i primi hanno vinto col punteggio di due reti a uno.

Kuipers ha anche un precedente importante per quanto concerne la sfida tra Italia e Inghilterra e che risale alla fase a gironi del Mondiale del 2014 in Sudafrica. Nella seconda partita, l’Italia vice campione d’Europa batte 2-1 l’Inghilterra con gol di Claudio Marchisio e Daniel Sturridge nel primo tempo e di Mario Balotelli nella ripresa. Una curiosità sull’arbitro, definito “buono ma arrogante”: Kuipers guarda i video delle squadre che arbitrerà. Vuole sapere come reagiscono i giocatori, come giocano le squadre.