Lozano, attimi di paura: perde i sensi dopo un durissimo scontro

0
101

Lozano, attimi di paura: perde i sensi dopo un durissimo scontro con il portiere avversario. In attesa di nuovi esami la paura sembra passata

Lozano
Hirving Lozano (Getty Images)

Il malore di Christian Eriksen, che lo ha colpito ad Euro 2020 con la maglia della sua nazionale, è ancora negli occhi di tutti. Tanta paura, fiato sospeso in quelle ore che sembravano secoli, fino all’arrivo della tanto sospirata buona nuova: il giocatore si sta riprendendo in ospedale. Respiro di sollievo. Un pò di quella paura l’abbiamo riprovata vedendo le immagini della partita tra Messico e Trinidad e Tobago.

Ti potrebbe interessare>>> Christian Eriksen, operazione al cuore: potrà tornare a giocare?

Era l’incontro inaugurale della Gold Cup, in campo, con la maglia della sua nazionale, quella messicana, vi era anche l’attaccante del Napoli, Hirving Lozano. Dopo appena undici minuti dall’inizio della partita, l’attaccante del Napoli ha uno scontro durissimo con il portiere avversario, Marvin Phillip. Nello scontro il ginocchio del portiere è andato ad impattare in maniera violentissima contro la testa dell’attaccante messicano, che crolla a terra.

Lozano, attimi di paura

Screenshot Incidente Lozano
Screenshot Incidente Lozano

Sono istanti terribili, perché sembra che l’arbitro non si sia reso immediatamente conto della gravità della situazione. Lozano è a terra, immobile. I soccorsi giungono prontamente, caricando il giocatore del Napoli sulla barella e trasportandolo immediatamente fuori dal campo. Da lì il trasferimento immediato all’ospedale di Arlington, in Texas. L’emittente Tv Azteca è stata la prima a fornire gli aggiornamenti tanto attesi sulle condizioni dell’attaccante messicano.

Il giocatore è cosciente e stabile, lo stanno sottoponendo ad esami più approfonditi. Ha subito una commozione celebrale, per fortuna senza conseguenze, preoccupa la ferita vicino l’occhio“. Proprio per la ferita riportata all’occhio sinistro Lozano è stato operato. Momenti di terrore che hanno attraversato il cuore e le menti di tutti i componenti della panchina messicana. Il vice allenatore del Messico, Jorge Theiler, in panchina per la squalifica del ct Martino, parlando con la stampa, ha affermato che in panchina sono stati istanti infiniti, poiché temevano che quell’impatto così violento avesse provocato gravi conseguenze al loro giocatore.

Ti potrebbe interessare>>> Spinazzola, la dedica della moglie dopo l’infortunio: “Ci hai reso orgogliosi”

Jorge Theiler ha inoltre concluso che adesso conta soltanto che l’uomo Lozano si rimetta presto, il giocatore può attendere. Così come si attendono nuovi esami riguardanti, in maniera specifica, le condizioni dell’occhio operato dell’attaccante del Napoli, la parte più traumatizzata dal terribile impatto. Ovviamente la società Napoli è in costante contatto con lo staff medico che ha in cura il suo giocatore.