Italia, il successo ad EURO 2020 vale doppio: il motivo

0
168

Italia, la Nazionale di Roberto Mancini ha battuto l’Inghilterra in finale riuscendo nell’impresa di vincere un Europeo dopo ben 53 anni

Italia
Italia, la premiazione a EURO 2020 nello stadio di Wembley (Getty Images)

L’Italia di Roberto Mancini è riuscita nella straordinaria impresa di vincere EURO 2020, annoverando nel palmares azzurro il secondo titolo europeo dopo quello del 1968.

La vittoria ad EURO 2020 è importantissima per gli Azzurri anche in ottica Ranking FIFA. Prima di iniziare la manifestazione, l’Italia, occupava il settimo posto. Con la vittoria in finale, ai danni dell’Inghilterra, ora gli Azzurri sono balzati al quarto posto dietro solamente a Belgio, Brasile e Francia.

Queste le prime venti posizioni:

  1. Belgio
  2. Brasile
  3. Francia
  4. ITALIA
  5. Inghilterra
  6. Argentina
  7. Spagna
  8. Portogallo
  9. Danimarca
  10. Olanda
  11. Messico
  12. Germania
  13. Svizzera
  14. Croazia
  15. Colombia
  16. Olanda
  17. Galles
  18. Svezia
  19. Cile
  20. Stati Uniti

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Euro 2020: insulti razzisti a Rashford, Sancho e Saka dopo i rigori sbagliati

Italia, non solo il ranking: intascati 28 milioni

La UEFA, dopo il  trionfale cammino degli Azzurri a EURO 2020, verserà nelle casse della FIGC ben 28.5 milioni di euro. Una cifra importante che sarà utilizzata per ”rinforzare” tutto il movimento calcistico italiano.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Azzurri neocampioni d’Europa ai rigori: ha ragione Piqué

Come riporta la Gazzetta dello Sport, questo storico successo ci proietta in testa in una particolare classifica delle nazionali che hanno guadagnato di più in premi UEFA nella storia degli Europei: 99,25 milioni di euro, staccando il Portogallo che ne ha ”presi” 98.2 milioni.

Dunque, la vittoria ad EURO 2020 assume i connotati di una duplice valenza: quella strettamente legata al Ranking Fifa e quella, mai banale, del lato economico.