Maltempo in Piemonte, esonda il fiume Toce: famiglie isolate

0
178

Maltempo in Piemonte e in gran parte del Nord Italia. Frana sulla statale in Val Formazza e allerta gialla in Emilia fino a giovedì

Maltempo Piemonte
Fiume Toce (screen YouTube)

Piogge torrenziali in Piemonte mentre parte dell’Italia è stretta nella morsa del caldo. Il fiume Toce ha rotto gli argini a Crodo, nella Verbano, e ha inondato alcune zone come a Verampio dove l’acqua ha raggiunto anche la centrale elettrica. Situazione difficile nelle valli ossolane dove tre famiglie sono rimaste isolate.

In Val Formazza, in località Foppiano, sulla statale è caduta una frana, all’inizio della galleria delle Casse. Sono intervenuti i Vigili del Fuoco per liberare la carreggiata come hanno già fatto la notte scorsa per evacuare preventivamente alcune abitazioni visto l’alto rischio idrogeologico.

Il maltempo sta imperversando anche in altre regioni del Nord Italia. A Bolzano si sono verificate delle bombe d’acqua e gli interventi dei Vigili del Fuoco sono stati più di trenta. A Riva del Garda, Arco e Dro il vento è stato così forte che alcuni tetti sono stati scoperchiati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Meteo, nel week end sole ma con il rischio di temporali

Maltempo, piogge e vento su tutto il Nord

maltempo Campania
Maltempo (Getty Images)

Il maltempo continua a minacciare gran parte del Nord Italia e in alcune regioni sarà allerta per i prossimi giorni. Ieri la Protezione civile aveva diramato l’allerta arancione per la maggior parte della Lombardia e gialla per le zone restanti. Gialle anche Piemonte, Valle d’Aosta, Veneto, Emilia Romagna, Toscana e parte dell’Umbria.

Oggi lo stato persiste in Emilia con la conferma dell’allerta fino alla mezzanotte di giovedì 15 luglio. Timori anche in Friuli Venezia Giulia si aggiunge il Friuli Venezia Giulia dove è stata diramata un’allerta gialla valido da oggi e per le prossime ore, fino alle ore 6 di domattina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Denise Pipitone, l’ex Pm Angioni pronta alla difesa: “Voglio il processo”

Situazione ben diversa invece al Sud. La coda del maltempo che ha luogo nel settentrione è visibile in alcune regioni con grandi addensamenti di nuvole. Giornata con il cielo coperto su quasi tutta la Campania con le temperature che restano comunque alte.