Cristiana Calone: chi è la figlia di Massimo Ranieri, un rapporto difficile

0
159

Cosa sapere su Cristiana Calone: chi è la figlia di Massimo Ranieri, un rapporto difficile prima del riconoscimento a metà anni Novanta.

(screenshot video)

“Ero giovanissimo e inesperto, questo il mio unico alibi”, così racconta Massimo Ranieri parlando della figlia Cristiana Calone. La donna – che oggi ha 50 anni – è nata dalla relazione tra il cantante di ‘Perdere l’amore’ e ‘Rose Rosse’ e la sua collega, Franca Sebastiani. Una relazione e una vicenda tormentata quella della coppia di cantanti della fine degli anni Sessanta e i primi anni Settanta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Massimo Ranieri, chi era l’ex moglie Franchina: la malattia e la morte

Il cantante, infatti, difficilmente nelle interviste parla della donna, contrariamente a quanto accaduto con la sua altra grande storia, quella con l’attrice Barbara Nascimbene. A lei, Massimo Ranieri, nel giorno del decesso, dedicò parole importanti e significative. Cristiana – che sempre il cognome vero del padre, il quale all’anagrafe è Giovanni Calone – è la sua unica figlia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Chi era Barbara Nascimbene, ex compagna di Massimo Ranieri

Chi è Cristiana Calone: cosa sappiamo della figlia di Massimo Ranieri

Cristiana Calone è nata nel 1971, ma solo nel 1995, quando la ragazza ha 24 anni, Massimo Ranieri la riconosce. Passeranno ancora ben 12 anni prima del loro incontro. Questo avviene infatti in diretta televisiva nel corso dello show “Tutte Donne Tranne Me”, dallo stesso artista condotto su Raiuno, nel 2007. Sceglie insomma di fare il grande passo presentando la figlia direttamente al pubblico, Ranieri che invita la ragazza sul palco e le dedica ‘La Cura’ di Franco Battiato.

La stessa Cristiana – che è una cantante e ha pubblicato diversi brani – ha ammesso di non aspettarsi quella sorpresa e infatti si presentò in studio vestita molto casual. Quel momento davvero emozionante non passa inosservato. Ora i due sono molto uniti e Massimo Ranieri è un nonno attento di un nipotino che ha 10 anni. La donna, in un’intervista, ha precisato: “Lo amo e non gli porto rancore, è impossibile odiare un genitore. Mia madre non ha mai detto una parola contro di lui”.

LA DEDICA IN DIRETTA DI MASSIMO RANIERI ALLA FIGLIA