Morto il rapper investito dal pirata della strada denunciato dalla madre

0
324

Morto il rapper investito dal pirata della strada denunciato dalla madre. Il dolore devastante di due madri

Screenshot Rapper Vins 41
Screenshot Rapper Vins 41

Non ce l’ha fatta. Purtroppo il giovane rapper di Senago, appena diciannovenne. E’ spirato nel pomeriggio di oggi. Nel terribile impatto tra lo scooter su cui viaggiava insieme ad un amico e la vettura che l’ha travolti, il giovare rapper, conosciuto con il suo nome d’arte “Vins 41″, aveva già pagato il dazio più pesante, con la perdita della gamba destra. In questi dieci giorni di ricovero, le sue condizioni non sono affatto migliorate, anzi si sono ulteriormente aggravate fino al tragico epilogo di oggi pomeriggio.

Ti potrebbe interessare>>> Dramma Diano Marina: auto con 5 giovani si schianta, bilancio grave

Morto il rapper investito. La dinamica del tragico incidente

Dalla ricostruzione effettuata dai Carabinieri di Arese, in quella notte tra il 17 ed il 18 luglio il 27enne alla guida della sua auto avrebbe travolto frontalmente il motorino che viaggiava in direzione opposta, durante l’effettuazione di un sorpasso vietato in un tratto di strada contrassegnato da una linea continua. Una volta giunto a casa ed in evidente stato di choc, il giovane aveva raccontato alla madre di essere rimasto coinvolto in un grave incidente. A quel punto la donna, dopo una comprensibile pausa di riflessione, ha deciso immediatamente di chiamare i carabinieri.

A questo punto la situazione del giovane conducente alla guida dell’auto che ha provocato il tragico incidente, si complica ulteriormente. Ora, purtroppo, non c’è più la persona che era rimasta ferita gravemente nel terribile impatto. Da oggi pomeriggio si dovrà parlare di omicidio colposo, con l’aggravante dell’omissione di soccorso. Il 27enne, probabilmente, dovrà ringraziare sua madre per il coraggio che ha dimostrato denunciandolo, perché questa potrebbe essere l’unica attenuante a sua disposizione.

Ti potrebbe interessare>>> Statale 106 Jonica: morti 2 ragazzi, nuova strage stradale

Se fino ad oggi pomeriggio vi era solo una madre disperata, ora ve ne sono due. Un’altra madre che perde un giovanissimo figlio a causa di un incidente stradale. Due madri, due storie diverse, ma un unico, devastante dolore.