Statale 106 Jonica: morti 2 ragazzi, nuova strage stradale

0
436

Statale 106 Jonica: morti 2 ragazzi, nuova strage stradale. Un necrologio quotidiano quello degli incidenti stradali

Ambulanza
Ambulanza (Pixabay)

Un altro incidente, altri due giovani deceduti. Le strade italiane si stanno trasformando in infinite scie di sangue. Sangue molto spesso di giovani e giovanissimi, che perdono la vita  per imprudenza, perché sotto effetto di alcol o droghe o anche perchè spesso le pessime condizioni delle nostre strade mettono in serio pericolo le vite di chi le percorre quotidianamente. Ormai non passa giorno che non si debbano registrare incidenti e conseguenti decessi.

Ti potrebbe interessare>>> Villagrazia di Carini: Muore sedicenne in un incidente stradale

L’ultimo tragico evento ha avuto luogo in contrada “Oliveto Longo” di Corigliano Rossano. Le giovani vittime, un ragazzo ed una ragazza, rispettivamente di 22 e 16 anni, viaggiavano su una Fiat 500 lungo la statale 106 jonica, quando, per cause che devono essere ancora accertate, la loro auto si è schiantata contro un Suv all’altezza di una rotatoria. Purtroppo per i due giovani occupanti la Fiat 500 non c’è stato nulla da fare, sono morti sul colpo.

Per quanto riguarda, invece, il conducente del Suv, per lui è stato necessario il ricovero presso l’ospedale di Cosenza a causa delle gravi ferite riportate nel terribile impatto. Sul luogo dell’incidente sono prontamente intervenuti i carabinieri della Compagnia di Rossano. Pronto anche l’intervento dei sanitari del 118 che hanno immediatamente disposto il ricovero del conducente del Suv, mentre, purtroppo, nulla hanno potuto fare per le due giovani vittime, se non constatarne il decesso.

Ti potrebbe interessare>>> Chiara Pepe morta in un incidente: il ricordo di Serena Rossi – FOTO

Riguardo il gravissimo incidente di Corigliano Rossano la Procura della Repubblica di Castrovillari ha disposto l’autopsia sui corpi delle due giovani vittime. Un nuovo, straziante dolore che coinvolge ora le famiglie dei giovani deceduti. Nuovo dolore per le comunità che li avevano visti nascere e crescere e per tutte quelle persone che le avevano conosciute. Ora le indagini in corso chiariranno l’esatta dinamica dell’incidente, ma questo non cambierà la tragica realtà. Un altro incidente, altri due giovani deceduti. Senza fine.