Federica Pellegrini ufficializza il fidanzamento: “Compagno di vita speciale”

0
247

Dopo il settimo posto alla finale delle Olimpiadi di Tokio 2020 Federica Pellegrini ha ufficializzato la storia d’amore con Matteo Giunta, suo allenatore di nuoto: ecco cosa ha dichiarato.

federica pellegrini matteo giunta
Maddie Meyer/Getty Images

Federica Pellegrini e il suo allenatore Matteo Giunta ormai non si potevano più nascondere. Da diverso tempo avevano iniziato a circolare le voci su una presunta love story. I due, legati prima di tutto dal nuoto, erano stati beccati insieme in diverse circostanze e recentemente si era diffusa l’indiscrezione di un’ipotetica proposta di matrimonio. Fino ad ora la campionessa non aveva mai confermato nulla di tutto ciò. Alle Olimpiadi di Tokio 2020, dopo essere arrivata settima alla sua quinta finale olimpica in carriera, ha deciso di ufficializzare una volta per tutte la relazione con il suo allenatore.

Ti potrebbe interessare anche -> Federica Pellegrini è davvero guarita: la foto sexy esalta il followers

Federica Pellegrini è fidanzata con Matteo Giunta: ecco cosa ha detto la campionessa

Matteo Giunta è diventato l’allenatore di Federica Pellegrini nel 2013: con lui al suo fianco la nuotatrice ha raggiunto importanti traguardi, vincendo la medaglia d’oro nel 2017 ai Mondiali di Budapest e nel 2019 ai Mondiali di Gwangju. Non è chiaro quando tra i due sia scoppiata la scintilla: nel 2018 erano apparsi per la prima volta insieme a una serata di gala, come se fossero già una coppia.

Ti potrebbe interessare anche -> Federica Pellegrini: l’amore, il nuoto, i trionfi mondiali e alle Olimpiadi

Dopo la finale dei 200 stile libero di Tokio 2020 la nuotatrice milanese ha prima confessato l’importanza del ruolo ricoperto dal suo allenatore, spiegando che senza di lui probabilmente avrebbe già smesso di nuotare da qualche anno, e ha poi ufficializzato la love story. “È stato un grandissimo allenatore e un compagno di vita speciale, spero lo sarà anche in futuro”, ha dichiarato Federica Pellegrini al Tg1. Come da lei stessa precisato, era necessario riuscire a tenere separata l’immagine dell’allenatore e dell’atleta. “È stata una persona fondamentale – ha aggiunto – una delle più importanti in questo percorso sia umano che sportivo”.