Claudio Baglioni, compie 40 anni Strada Facendo: il significato della canzone

0
264

Claudio Baglioni, il suo brano Strada Facendo oggi compie 40 anni uscito nel 1981 è scritto e cantato dal celebre artista italiano, per poi essere inserito nell’album omonimo.

Claudio Baglioni, il suo brano Strada Facendo compie 40 anni, cosa significa (Getty Images)
Claudio Baglioni, il suo brano Strada Facendo compie 40 anni, cosa significa (Getty Images)

Il suo disco si è rivelato uno dei più belli e importanti album scritti dall’artista, uscì a Giugno del 1981 già nei primi giorni d’uscita si notò che il disco avrebbe avuto un successo fuori dal comune.

Il cantante aveva composto ben 8 brani suggestivi tra i quali ci sono stati due brani che hanno segnato il successo dell’artista, altre canzoni come Fotografie e Ragazze dell’Est hanno illuminato la sua carriera concentrando tutto in un album strepitoso.

Per il brano “Strada Facendo” il cantante contattà Geoff Westley, un produttore e musicista inglese, il quale aveva avuto un certo riscontro in Italia per aver arrangiato gli ultimi due album dell’artista.

Il produttore aveva lavorato anche nella produzione di alcuni brani con Lucio Battisti, venne subito richiamato in Italia, per poi incontrare l’artista sulla riva del Lago di Como.

Tra i due non è stato amore a prima vista, avevano due visioni differenti per quanto riguarda “Strada Facendo”, cercavano di creare un brano  e un disco bellissimi, dovevano rimanere impressi nella storia.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: I 70 anni di Claudio Baglioni: tre curiosità inedite sul cantautore romano

Claudio Baglioni, il significato del brano Strada Facendo, come lo ha composto

La canzone parla delle difficoltà che tutti noi possiamo incontrare durante il cammino della nostra vista, ci sono sogni, speranze, illusioni, disillusioni e delusioni.

Al tempo stesso si riesce ad avere dei messaggi di speranza ed incoraggiamento, il testo utilizza delle metafore che rievocano alla ricerca di punti di riferimenti, o scopi nella vita.

Mentre altre frasi cercano dei sogni mai realizzati, o ricordano tutto quello che non riusciamo a realizzare a causa della nostra personalità, del nostro modo di vivere oppure in base ai nostri sogni.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Claudio Baglioni, l’incidente che ha messo a rischio la carriera: era il 1990

Il brano si è subito piazzato nei pezzi “evergreen” dello spettacolo italiano, i passaggi in radio e i tributi nelle trasmissioni televisive sono frequenti. Nel 2006 Laura Pausini propose una cover tramite la sua versione riarrangiata nel suo album “Io Canto”.

Mentre nel 2018 Max Pezzali, Nek e Francesco Renga hanno riproposto una cover della canzone che verrà inserita nuovamente nell’album suono dal vivo Max Nek Renga, il disco.