Lisa Fleming, la morte della protagonista di Vite al limite

0
643

La storia tragica di Lisa Fleming, la morte della protagonista di Vite al limite: le puntate vanno ancora in onda, il suo tragico destino.

(screenshot video)

Nell’agosto del 2018, ormai tre anni fa, Lisa Fleming, che è stata protagonista di Vite al Limite, è morta. Il suo drammatico decesso è avvenuto pochi mesi dopo essere apparsa nella serie basata sulle storie vere di persone patologicamente obese, che va in onda su Real Time. La donna scomparsa aveva 50 anni. Sua figlia Danielle ha annunciato la morte di sua madre su Facebook. La signora Fleming è morta nella sua casa in Texas. La causa non è nota.

LEGGI ANCHE –> Lisa Fleming non è l’unica morte dopo Vite al Limite

L’episodio della Fleming su Vite al Limite è andato in onda nella sesta stagione, che negli Usa venne trasmessa a febbraio 2018. All’epoca pesava quasi 320 chili, poi ha subito un intervento chirurgico per la perdita di peso, in cui ha perso 90 chili, ma il suo corpo “ha ceduto” ormai tre anni fa, ha detto sua figlia a TMZ. Anche in Italia il fatto che vadano ancora in onda le puntate che la vedono protagonista ha suscitato un vespaio di polemiche.

LEGGI ANCHE –> Non solo Kelly Mason: tutti i protagonisti di Vite al limite morti dopo il reality

La morte di Lisa Fleming: il dramma della protagonista di Vite al limite

La morte di Lisa Fleming segue di poche settimane la morte di James “L.B.” Bonner che è apparso anche egli nella sesta stagione di Vite al Limite. Bonner è stato trovato morto per una ferita da arma da fuoco all’inizio dello stesso mese d’agosto. La sua morte è stata successivamente considerata un suicidio dall’ufficio del medico legale della contea di Lexington in South Carolina, dopo aver effettuato l’autopsia. Bonner aveva 30 anni.

TLC, la rete che trasmette il reality negli Usa, ha rilasciato una dichiarazione al momento della morte di Bonner. “TLC è stata profondamente addolorata nell’apprendere della morte di LB ed è onorata di aver condiviso la sua storia onesta e coraggiosa su Vite al limite”, afferma la dichiarazione. Quindi si prosegue: “Nello show, gli spettatori hanno visto LB lottare con l’obesità a seguito di un tragico incidente che gli è costato la gamba destra”. Durante il programma, Bonner era arrivato a un terzo del suo peso iniziale.