Sirenomelia: i bambini sirena, casi eclatanti e speranza di sopravvivere

0
470

Che cos’è la Sirenomelia: i bambini sirena, casi eclatanti e speranza di sopravvivere, Shiloh Pepin e le altre.

La vicenda di Shiloh Pepin, la più nota tra i bambini sirena, va in onda questa sera in uno speciale di Real Time: la piccola era nata con una rara condizione chiamata Sirenomelia, nota anche come “Sindrome della sirena”, ed è morta all’età di 10 anni nel 2009. Si tratta di uno dei tre casi conosciuti di bambine sirena che sono sopravvissute alla nascita. Gli altri due sono quello di Milagros Cerròn, morta all’età di 15 anni, e Tiffany Yorks, che detiene una sorta di record: infatti è morta nel febbraio del 2016 all’età di quasi 28 anni.

Leggi anche –> Shiloh Pepin, il dramma della bambina sirena: ecco chi era

La sirenomelia, nota anche come sindrome della sirena, è un disturbo dello sviluppo congenito estremamente raro caratterizzato da anomalie della colonna vertebrale inferiore e degli arti inferiori. I neonati affetti nascono con la fusione parziale o completa delle gambe. Ma sono le altre malformazioni a ridurre la speranza di sopravvivenza: parliamo di anomalie genito-urinarie, anomalie gastrointestinali, anomalie della colonna vertebrale lombare e pelvica e assenza o sottosviluppo (agenesia) di uno o entrambi i reni.

Leggi anche –> Lisa Fleming di Vite al limite è morta: ma le repliche vanno in onda

Cosa c’è da sapere sulla sirenomelia: rarissimi casi di sopravvivenza

Chi è affetto da sirenomelia può avere un piede, nessun piede o entrambi i piedi, che possono essere ruotati esternamente. Il coccige è solitamente assente e anche l’osso sacro è parzialmente o completamente assente. Ulteriori condizioni possono verificarsi con la sirenomelia, tra cui ano imperforato, spina bifida e malformazioni cardiache. Di solito il neonato affetto da questa patologia, come evidenziato, muore praticamente al momento del parto, con rarissimi casi di sopravvivenza.

La causa esatta della sirenomelia è sconosciuta, la maggior parte dei casi si verifica casualmente senza una ragione apparente. Si dovrebbe trattare della forma più grave di sindrome da regressione caudale, un disturbo dello sviluppo complesso. Tuttavia, recentemente molti ricercatori hanno indicato che la sirenomelia è un disturbo simile, ma distinto. I fattori ambientali che giocano un ruolo nello sviluppo della sirenomelia sono sconosciuti. Alcuni individui possono avere una predisposizione genetica allo sviluppo del disturbo.