Mino Vergnaghi: il vincitore di Sanremo 1979 una meteora, cosa fa oggi

0
308

Carriera e curiosità su Mino Vergnaghi: il vincitore di Sanremo 1979 una meteora, cosa fa oggi 42 anni dopo.

(screenshot video)

Era il 1979 quando Mike Bongiorno con un po’ di imbarazzo sostenne che non si trovava il notaio per proclamare il vincitore di quell’edizione del Festival di Sanremo. Al suo fianco, una delle donne più belle e amate di quell’epoca, ovvero l’attrice Anna Maria Rizzoli. A vincere quel festival fu un nome davvero a sorpresa, ovvero un ragazzo di 24 anni proveniente dal Piemonte.

Ti potrebbe interessare anche -> Sanremo: vestiti e performance stravaganti al Festival

Il suo nome era Mino Vergnaghi e il brano che il cantante portava in gara era “Amare”. Incredibilmente, il cantante ebbe la meglio su Enzo Carella, che presentò Barbara, e i Camaleonti con Quell’attimo in più. Quello fu anche il festival di Franco Fanigliulo, il cui brano A me mi piace vivere alla grande venne censurato per le sue allusioni all’uso di cocaina.

Ti potrebbe interessare anche -> Sanremo 2022: annunciato il nuovo conduttore – VIDEO

La carriera di Mino Vergnaghi, vincitore di Sanremo poi divenuto una meteora

Mino Vergnaghi ebbe una carriera tanto sorprendente quanto breve: voce di gruppi come Il segno dello zodiaco e Bora Bora, venne scoperto e lanciato nel mercato discografico da Iva Zanicchi. Il suo primo successo fu Parigi addio, poi nel 1979 l’approdo a Sanremo e la vittoria a sorpresa. Ma fu una vittoria amara: la sua casa discografica, infatti, fallì subito dopo quell’edizione del festival. L’interprete scelse così di trasferirsi nel Regno Unito.

Non ha però mai abbandonato del tutto quel suo mondo: nel 1989 scrive con Zucchero e Matteo Saggese la musica di Diamante, uno dei brani più amati della produzione del cantante emiliano. Sempre col bluesman nostrano riprenderà a collaborare nei primi anni Novanta ed è successivamente uno dei coautori della musica di Di sole d’azzurro, cantata da Giorgia, con cui torna sul palco di Sanremo, arrivando secondo. Sempre per Giorgia scrive il testo di Via col vento. In tv lo riportano invece Fabio Fazio e Claudio Baglioni in una puntata di Anima mia.