Morti sul lavoro, “Patente a punti per le aziende”: la proposta

0
125

Questa mattina nuova vittima sul lavoro, la quarta da ieri: arriva la proposta per impedire alle aziende di non partecipare alle gare

Maurizio Landini (screen YuuTube)

Questa mattina in provincia di Bergamo si è contata un’altra vittima sul lavoro, un uomo di 36 anni caduto da otto metri. Mentre sono in corso gli accertamenti (non è esclusa la causa del malore), l’emergenza dei morti sul lavoro è ancora in corso. La vittima di questa mattina è la quarta da ieri.

Da Nord a Sud, dai campi agricoli alle fabbriche, i decessi degli operai avvengono ovunque e la politica, oltre i proclami, è ferma sul tema. Una proposta la lanciata Maurizio Landini, segretario nazionale della CGIL. Intervistato da Radio Anch’io ha ribadito ancora una volta che la sicurezza sul lavoro non deve essere un costo ma un investimento e propone una “patente e punti per le aziende” in modo che quello dove si verificano troppi incidenti vengano escluse dalle gare.

Il segretario ricorda come il sistema di prevenzione e controllo negli ultimi anni è stato distrutto, passando da un organico di circa ottomila persona e duemila, sostenendo che è necessario “introdurre il diritto alla formazione permanente sia per le imprese sia per i lavoratori“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lucifero: ecco perché in questi giorni fa così caldo

Ieri tre vittime a Foggia, Chieti e Sondrio

sondrio motocross
(screenshot video)

I numeri dei morti sul lavoro restano purtroppo alti con la media di tre al giorno, lo stesso numero di casi avvenuti ieri. Ieri sempre in Lombardia, a Teglio, Simone Valli, guardacaccia diciottenne assunto da poco tempo neoassunto, è precipitato in un canalone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Morti sul lavoro, oggi ancora un vittima: addio a operaio 36enne

A San Giovanni Rotondo nel Foggiano, Alessandro Rosciano di 47 anni, è morto in un cantiere sotto il peso di una lastra di calcestruzzo mentre nella provincia di Chieti, a Ripitella di Casoli, il 58enne Sergio De Luca, è deceduto in un incidente con il trattore.