Rai, diretta Paralimpiadi sospesa: spettatori infuriati

0
255

Rai, critiche per la diretta delle Paralimpiadi interrotta: gli spettatori hanno commentato negativamente la decisione

Rai Paralimpiadi
Foto Twitter

Al via le Paralimpiadi e anche le critiche verso la Rai. Tempo di mandare in onda le prime gare e i telespettatori si sono già infuriati per le dirette interrotte. Durante la finale dei 400 metri, la regia internazionale avrebbe interrotto la trasmissione live mentre gareggiavano due italiani due italiani, Barlaam e Morlacchi.

RaiDue a quel punto ha mandato in onda una replica di Tg2Dossier e la diretta è stata spostata su RaiSport, spiazzando comunque i telespettatori che si sono riversati sul web e con gli hashtag #rai e #paralimpiadi hanno cominciato a commentare negativamente quanto appena successo.

Screen Twitter

L’azienda di Stato in questi giorni ha annunciato che i canali dedicati che seguiranno il grande evento sportivo sono Rai2 e Raisport+HD e di notte Radio Rai 1. Molto spazio dedicato alle due le settimane di gare che si sono aperte la scorsa notte e che ieri ha trasmesso la cerimonia di apertura.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bebe Vio, il dramma e la malattia: “Volevo suicidarmi”

Paralimpiadi, ecco la prima medaglia

Francesco Bettella (Getty Images)

Intanto è arrivata la prima medaglia delle Paralimpiadi. Il 32enne Francesco Bettella ha portato a casa il bronzo conquistato nei 10 metri dorso. Nell’ultima edizione, quella di Rio 2016, di medaglie ne aveva vinto 2, entrambe di argento.

L’oro è stato vinto dall’israeliano Iyad Shalabi mentre il secondo posto sul podio è andato all’ucraino Anton Kol. Dai successi di Rio ha vinto ancora come in occasione dei mondiali di Città del Messico che conquistò l’oro sui 50 metri dorso, sfida che affronterà anche in questa edizione di Giochi Paralimpici.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Rolling Stones, Charlie Watts è morto: addio al grande batterista

Bettella è uno dei più esperti e proprio da lui ci si aspettava una medaglia. Il pronostico è stato quindi rispettato e dopo il record di successi delle Olimpiadi con 40 medaglie, il Coni e i tifosi tutti sperano che anche adesso gli azzurri possano ottenere un ottimo risultato.