Cadavere di una donna a Livorno, è giallo: sotto accusa il rave nel viterbese

0
229

Scovato un cadavere di una donna a sud di Livorno. Era nascosto sotto un telo azzurro in mezzo a dei campi: sotto accusa il rave che ha avuto luogo in questi giorni nel viterbese

cadavere donna
Volante dei Carabinieri

Sabato scorso è stato rinvenuto un cadavere di una donna in mezzo a dei campi a pochi km da Livorno. Il corpo è stato ritrovato sotto un telo azzurro e le prime supposizioni hanno portato ad un collegamento con il rave party che in quei giorni si stava verificando nella zona della Tuscia, nel viterbese.

La possibile correlazione con la morte di Gianluca Santiago, il 24enne trovato senza vita nel lago di Mezzano, è stata subito un motivo di indagine per gli investigatori.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Morta in Val Ferrett: scivolata sotto gli occhi dell’amica: la drammatica vicenda

Cadavere di una donna a Livorno, ecco come è stato ritrovato

Il corpo è stato ritrovato in mezzo a dei campi di ulivi, di proprietà di un’azienda agricola. Il proprietario del campo ha notato un braccio spuntare da sotto un telo azzurro e subito ha chiamato i Carabinieri. L’identità della donna è ancora del tutto ignota, motivo per cui si è subito pensato ad una correlazione con il rave viterbese.

Al rave in questione, come di consuetudine, hanno partecipato tantissimi ragazzi provenienti da tutta Europa. Per questa ragione riuscire a rintracciare l’identità della vittima diventa ancor più complicato.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Denise Pipitone, lutto per la mamma Piera Maggio: cosa è accaduto

Tuttavia, non si esclude anche un’altra pista: la vittima non c’entra nulla con il rave e il suo assassino ha deciso di portarla in quel campo a circa 100 km dal rave per depistare le indagini.

Le indagini, intanto, proseguono con la procura di Livorno che potrebbe anche decidere di cooperare con quella di Viterbo per riuscire a scoprire come siano andate realmente le cose.