Lutto nelle serie tv: addio alla star di Dinasty, una carriera lunghissima

0
233

Un grave lutto ha colpito il mondo delle serie tv: addio alla star di Dinasty, Michael Nader, una carriera lunghissima.

Michael Nader, l’attore noto per aver interpretato Farnsworth “Dex” Dexter nella soap di successo “Dynasty”, è morto all’età di 76 anni. Il manager della star del Missouri, Richard Schwartz, ha confermato a USA Today la scomparsa dell’attore che avrebbe combattuto una breve lotta contro il cancro. Grandissimo amante degli animali, l’attore si era dedicato a loro negli ultimi anni della sua vita.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Rolling Stones, Charlie Watts è morto: addio al grande batterista

Una dichiarazione della moglie di Nader, Jodi Lister, a Michaelfairmantv.com, recitava: “Con il cuore pesante, condivido la notizia della scomparsa del mio amato Michael. Abbiamo trascorso 18 anni meravigliosi insieme ai tanti cani che abbiamo allevato e adottato”. La carriera di attore di Nader è durata diversi decenni dopo aver ottenuto il suo primo ruolo nella commedia di William Asher del 1963 “Beach Party”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Simply Red, nuovo lutto nella musica: addio a un grande artista

La straordinaria carriera di Michael Nader: addio all’attore amatissimo

Nel 1978, ha ottenuto il suo primo lavoro da soap come Kevin Thompson in “Così gira il mondo”, quindi cinque anni dopo arriva “Dinasty”, in cui interpreta appunto Dex Dexter, l’interesse amoroso di Alexis Carrington, interpretato da Joan Collins. La Collins ha reso omaggio a suo marito sullo schermo giovedì, pubblicando una foto della coppia su Instagram. La star di “Dynasty” si è detta “molto triste nel sentire” della morte di Nader, aggiungendo: “Ho adorato lavorare con lui e il suo personaggio era un meraviglioso mix di duro e tenero”.

Michael Nader era altresì noto per aver interpretato Dimitri Marick, il partner romantico del personaggio di Susan Lucci Erica Kane nella serie “La valle dei pini”, dal 1991 al 2001. Ha ripreso il suo ruolo nel 2013. Sua moglie ha spiegato che il marito era davvero molto contento di essere tornato a lavorare con gli amici e i colleghi di sempre. Ha concluso il tributo descrivendolo come un “uomo bello e affascinante con molti talenti e abilità”, aggiungendo: “Mi mancherà per sempre”.