Simona Ventura in lutto: morta Sabrina Boldrocchi

0
500

La conduttrice televisiva Simona Ventura in lutto: morta Sabrina Boldrocchi, sua storica amica e imprenditrice di moda.

Commozione nel mondo della moda e dello spettacolo italiano per una tragedia che ha scosso davvero tutti. Si è infatti spenta prematuramente, all’età di soli 51 anni, l’imprenditrice Sabrina Boldrocchi. La donna era partner di Fashion & Retail, un’importante realtà nel mondo della moda e immobiliare di lusso. Proveniva da una famiglia imprenditoriale italiana, che si occupa anche di meccatronica.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo -> Giovanni Terzi, la grave malattia del marito di Simona Ventura

Nelle scorse ore, Sabrina Boldrocchi si è spenta all’ospedale di Olbia: si trovava in Sardegna per le vacanze a Porto Rotondo, quando la sua situazione fisica si è improvvisamente aggravata. Fino all’ultimo, racconta chi la conosce, l’imprenditrice ha lottato come una guerriera, ma per lei non c’è stato nulla da fare. Grande il cordoglio sulla sua bacheca di Facebook.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo -> Giovanni Terzi, fidanzato di Simona Ventura: “Potrei morire per Covid. Vaccinatevi”

La morte di Sabrina Boldrocchi e il cordoglio di Simona Ventura

Fino all’ultimo la donna aveva continuato a postare e a tenere aggiornati i suoi amici e conoscenti rispetto alla sua salute, sottolineando la sua grande voglia di vivere. Tra coloro che in queste ore hanno ricordato la donna, c’è la conduttrice Simona Ventura, sua carissima amica, la quale ha postato su Instagram tra le Stories una foto insieme all’imprenditrice. La Ventura ha ricordato l’amica con parole strazianti.

Questo il commovente ricordo di Sabrina Boldrocchi da parte di Simona Ventura: “Ciao Sabri, per sempre così… Bella e solare. Grazie di avermi regalato attenzioni e di essermi stata vicino e rallegrata con la tua voglia di vivere. Avrei voluto oggi festeggiare il tuo compleanno e non ricevere questa terribile notizia. Io però non smetto di sorridere pensandoti, così come avresti voluto. La tua bambolina, come amavi chiamarmi”. Poi ha postato un’altra foto spiegando: “Ho cercato questa foto perché più di ogni altra mi ricorda un momento felice, di grandi risate, di sarcasmo e ironia”.