Megan Davis di Vite al Limite, la confessione sul cibo: “Quando mangio…”

0
202

Cosa è accaduto alla 24enne Megan Davis di Vite al Limite, la confessione drammatica sul cibo: “Quando mangio…”.

(screenshot video)

La vita della 24enne Megan Davis è appesa a un filo: nonostante la giovane età, la ragazza è dipendente dalla madre che si prende cura di lei. La star di Vite al Limite ha sconvolto i telespettatori con il suo racconto. “Quando mangio, provo un senso di conforto, amore, un senso di pienezza”, spiega Megan riguardo al suo rapporto con il cibo, che lei chiama “il mio migliore amico costante.

Leggi anche –> Vite al Limite, Megan Davis: che fine ha fatto, com’è oggi

La malsana relazione di Megan Davis con il cibo è iniziata in tenera età e intorno ai 5 o 6 anni la star del reality ricorda che pesava “circa 90 chili”. Ma quando entra a Vite al Limite è pronta a cambiare vita. “Non posso continuare a vivere così, è un inferno”, dice alla telecamera, trattenendo le lacrime. Per Megan Davis, che non può nemmeno vedere il suo amato padre perché vive a 30-45 minuti di distanza in una struttura troppo lontana per arrivarci, l’incontro col dottor Now è importantissimo.

Leggi anche –> Lisa Fleming non è l’unica morte dopo Vite al Limite

La vita di Megan Davis cambiata grazie a Vite al Limite

Per la prima volta dopo anni, si allontana infatti dalla casa di sua madre. Il dottor Now è sorpreso della sua salute quando arriva nel suo ufficio di Houston. “È scioccante vedere così tanti problemi medici in una persona così giovane”, dice il luminare che conduce il reality show dedicato a persone patologicamente obese. “Alcuni dei farmaci che prende”, aggiunge in un’altra visita, “sono solitamente presi da persone tra i 40, i 50 e i 60 anni”. Megan Davis sa che non può andare avanti con la sua salute così com’è.

“So che la mia salute è davvero pessima ora, perché più mi muovo, peggio è il mio respiro”, dice. Inoltre, ha sempre sognato di fare carriera come infermiera pediatrica, ma il suo peso le impedisce di avere un lavoro in cui sia necessario stare in piedi per diverso tempo. Quello di Megan Davis è un viaggio molto lungo e difficile, lentamente, si impegna ad assumersi la responsabilità delle sue scelte alimentari e riesce a perdere peso in modo coerente. Questo nonostante la madre non le abbia mai fatto cambiare dieta. Sono passati alcuni anni e della protagonista di Vite al Limite ora si sono perse le tracce.