Viky Varga, lady Pellè a spasso per Lecce: i tifosi giallorossi sognano

0
246

La modella Viky Varga, nota anche per essere la compagna di Graziano Pellè, a spasso per Lecce: i tifosi giallorossi sognano.

(Instagram)

È vero quello che dicono… il Salento veramente ti rende contento”, parola di Viky Varga, la bellissima modella ungherese particolarmente nota su Instagram. Proprio sul suo profilo social, la giovane modella, da nove anni fidanzata di Graziano Pellè, fa sapere ai suoi follower di trovarsi nel Salento, terra di origine del suo compagno. La giovane donna, con oltre mezzo milione di follower, è forse la wags più amata dagli italiani.

Ti potrebbe interessare anche -> Insieme a Pellè torna in Italia anche Viky Varga: la loro storia

Al compagno, invece, nessuno ha mai perdonato quel rigore ai quarti di finale dell’Europeo del 2016 in Francia, quando sfidò Neuer, portiere tedesco. Pellè – come si ricorderà – mimò il gesto del cucchiaio, per poi sbagliare platealmente quel rigore decisivo. Giocava all’epoca nel Southampton, quindi il centravanti giramondo cercò fortuna altrove. Si trasferì in Cina, giocando cinque stagioni allo Shandong Luneng.

Ti potrebbe interessare anche -> Graziano Pellè: chi è la fidanzata Viky Varga

Viky Varga potrebbe riportare a Lecce l’attaccante Graziano Pellè?

Viky Varga

In carriera, l’attaccante classe 1985 ha segnato 188 gol in 500 presenze, l’ultimo lo scorso anno in Serie A, quando indossò la maglia del Parma, in una stagione non certo fortunatissima. Arrivato a febbraio, ha giocato una dozzina di partite con i ducali, quindi è stato svincolato. Ora si gode la sua Lecce, da dove tutto è iniziato: era infatti il 2003 quando il bomber di Monteroni, comune dell’hinterland del capoluogo salentino, si fece notare a suon di gol con la Primavera del Lecce, due volte campione d’Italia.

Venne aggregato in prima squadra, giocando un paio di partite ed esordendo in Serie A, poi il prestito al Catania in Serie B. Ritornò a Lecce, collezionando un’altra manciata di presenze. Molte le esperienze non positive, mentre i suoi anni migliori sono stati al Feyenoord e al Southampton. In queste ore, la sua presenza nel Salento – dove a onor del vero si reca spesso – fa sognare i tifosi giallorossi: chissà se per amore della sua terra e di Viky Varga non scelga di finire qui la sua carriera.