Volley, Italia-Belgio 3-1, azzurre avanti: la cronaca

0
132

Le giocatrici di Davide Mazzanti conquistano i quarti. Prossima avversaria la vincente di Russia-Bielorussia

Italia-Belgio, la cronaca

Italia-Belgio, la cronaca

Italia-Belgio, la cronaca

Italia-Belgio, la cronaca- L’Italia di Davide Mazzanti ha raggiunto con pieno merito gli scontri diretti e gli ottavi di finale dopo una prima fase a gironi dominata senza particolari difficoltà, battendo anche le padrone di casa della Croazia. Il Belgio, sfidante della prima sfida della seconda fase, dovrebbe essere una squadra pianamente alla portata di Egonu e compagne, soprattutto per via delle assenze dell’opposto Lise Van Hecke e della schiacciatrice Britt Herbots, che si è infortunata dopo la partita persa contro la Francia, ma da questo momento in poi le Azzurre non potranno permettersi di sbagliare. Dopo la negativa esperienza olimpica di Tokyo, questa Nazionale non può permettersi altre distrazioni, rispetto al grande talento e potenziale che può esprimere. Dopo la sfida con la Svizzera, Mazzanti schiera le sue ragazze puntando ancora una volta sull’opposto Paola Egonu e sull’alzatrice sarda Alessia Orro. Dopo l’infortunio di Sara Fahr, tra le titolari del sestetto iniziale anche Elena Pietrini e Miriam Sylla. Come centrali giocheranno invece Cristina Chirichella e Anna Danesi, con l’inamovibile Monica De Gennaro nel ruolo di libero, che dovrà fermare gli assalti di Celine Van Gestel e delle sue compagne di squadra. Va inoltre ricordato che nel girone eliminatorio il Belgio non ha brillato, con le sconfitte contro Azerbaijan, Bosnia, Serbia e Francia, nonostante il successo a sorpresa sulla Russia. In virtù di questi risultati l’incrocio con l’Italia agli ottavi di finale.

La partita

Alla Stark Arena di Belgrado iniziano le partite che contano per l’Italvolley femminile, con la squadra di Mazzanti che in questa competizione vuole arrivare fino in fondo, il modo migliore per scacciare i fantasmi e i brutti ricordi olimpici. L’Italia parte subito bene con una fast di Chirichella, allungando con il servizio della stessa giocatrice. Le belghe pareggiano anche grazie a un errore di Egonu, che schiaccia il pallone fuori e a una brutta ricezione di Sylla. Sono invece brave De Gennaro a limitare i danni, Danesi e Pietrini ad attaccare, perché nell’arco di poco tempo le Azzurre riescono a costruire un vantaggio di sette punti (15-8), che si rivelerà decisivo per la vittoria del set. Ancora sembra mancare però l’affiatamento tra Egonu e Orro, con l’alzatrice che non sempre riesce a servire la giocatrice di Conegliano come l’opposto vorrebbe. Molti palloni fuori, ma quelli che entrano sono decisivi per l’inerzia della gara. Dopo aver vinto il primo parziale 25-14, il secondo include però molti più errori da parte delle giocatrici di Mazzanti, con le belghe, in grande difficoltà nel primo set, che riescono a rimontare velocemente e a strappare il parziale per 25-23, quanto basta per rimettere il punteggio e il conto dei set in parità. Per le Azzurre molti errori anche al servizio, stavolta non impeccabile, a differenza di altre partite già giocate in questo torneo. A Orro era subentrata Ofelia Malinov, ma con lei la regia non è sembrata andare meglio. Egonu non è riuscita più a incidere, condizionando di conseguenza anche il risultato. Nel terzo set l’Italvolley sembra riprendersi, portandosi in vantaggio di cinque punti fino al 10-5. La prestazione della Nazionale va molto a sprazzi, principalmente condizionata dalle circostanze psicologiche del momento, a seconda delle fasi della gara. Nonostante gli errori, l’Italia conserva però il vantaggio fino al 15-10, giovando soprattutto dell’assenza delle giocatrici più forte del roster del Belgio. Ci sono però momenti, come questo del terzo set, nel quale l’Italia sembra ingiocabile per le avversarie, ma la costanza non è una delle qualità del sestetto di Mazzanti. Grazie a un parziale ben giocato l’Italia è avanti 2-1, con il parziale vinto 25-17, grazie a un’ottima schiacciata di Pietrini, che dimostra di saper gestire qualsiasi tipo di palla, più corta o più alta, e a trovare il tempo per chiudere il punto nella metà campo avversaria. Ristabilito quindi il punteggio che rispecchia maggiormente la differenza tecnica tra le due squadre. Nel quarto set c’è discreto equilibrio. Le azzurre fanno punto con il muro, ma il Belgio sta facendo il massimo sforzo pur di rientrare in partita, non potendo più permettersi di perdere neanche un parziale. L’Italia scatta però in avanti con Egonu e degli ottimi interventi di De Gennaro, che negano in maniera determinante il punto alle avversarie e le costringe a rigiocare. Le Azzurre allungano fino al 20-11, grazie ai pallonetti di Sylla e al primo ace di Egonu. Le Belghe sembrano ora definitivamente perdere l’ultimo treno per poter rientrare nel match. Alla stanchezza per le avversarie delle giocatrici italiane, si aggiunge ora lo scoramento, con l’Italvolley che invece gioca bene, incoraggiata anche dal risultato. Con la squadra in fiducia riescono anche i punti più difficili, conquistando i quarti di finale con il netto risultato di 3-1, dopo aver vinto il quarto set per 25-12. Ottima la reazione dopo il momento di difficoltà incontrato nel secondo set. In questa partita buonissima prestazione di Miriam Sylla, che è stata decisamente la migliore delle Azzurre. Il Belgio spuntato no riesce così ad arrestare la corsa di Egonu e compagne. La chiusura positiva del match ha scacciato buona parte dei dubbi, ma sarà necessario riconfermarsi anche nelle prossime sfide. «Siamo contente per il risultato», ha dichiarato Cristina Chirichella al termine della gara, «vedremo quale sarà l’avversaria, ma non dobbiamo né possiamo fermarci qui».

Prossima avversaria

La squadra che le Azzurre incontreranno ai quarti di finale (mercoledì 1 settembre alle 17) sarà la vincente di Russia-Bielorussia, con la seconda delle due nazionali già battuta dalle Azzurre nella fase a gironi e che in questo match, secondo il pronostico, partirà da sfavorita.

 

Potrebbe interessarti anche: Salernitana-Roma 0-4: ai giallorossi basta un tempo

Segui gli aggiornamenti degli Europei di Volley su Twitter

Italia-Belgio: Tabellino e Highlights

Risultato: Italia b. Belgio 25-14, 23-25, 25-17, 25-12

Highlights QUI