Dodi Battaglia, il dolore ai funerali della moglie Paola

0
160

Dodi Battaglia, lo storico artista dei Pooh ha detto addio alla consorte sposata dieci anni fa e scomparsa dopo una malattia

Dodi Battaglia
Dodi Battaglia (screen YouTube)

Dopo una lunga battaglia Paola Toeschi non ce l’ha fatta. La moglie 51enne di Dodi Battaglia, storico musicista dei Pooh, si è spenta, lasciando nella disperazione l’intera famiglia e tutta la band che si è stretta intorno all’amico. Le esequie si sono svolte nella Collegiata di San Bartolomeo a Borgomanero, in provincia di Novara, e Pomeriggio Cinque di Barbara D’Urso ha trasmesso le strazianti immagini.

Durante la funzione religiosa, l’artista comprensibilmente non ha trattenuto il dolore e distrutto ha mostrato le sue lacrime che ha tentato di coprire quando con la voce rotta ha portato le mani al viso.

“Abbiamo vissuto insieme un sogno fantastico per altri cinque anni, nella nostra casa di campagna”, ha detto, prima dell’arrivo di quella “maledetta malattia”. I due erano sposati da dieci anni e dal 2015 avevano avuto una figlia, Sofia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sangiovanni, lacrime in diretta: cosa è successo  – VIDEO

Dodi Battaglia: “Ha perdonato i miei errori”

Con la moglie Paola (foto Facebook)

È stato straziante il ricordo di Battaglia dall’altare. Ha raccontato che ha trascorso gli ultimi giorni di vita della moglie stringendola, parlandole dolcemente. Le ha anche chiesto perdono per degli errori: “Mi ha perdonato e mi ha stretto a lei in un abbraccio dicendomi ‘ti voglio bene'”.

La donna le ha anche detto che sarà sempre nel suo cuore, un saluto che ha fatto scoppiare la commozione evidente in tutti in presenti e anche in chi ha seguito le immagini trasmesse dal programma Mediaset.

POTREBBE INTERESSATI ANCHE >>> Calabria, l’uomo che investì 8 ciclisti nel 2010 grave per un incidente

Per Dodi Battaglia è il secondo in meno di un anno. Come tutta la band e i loro fan, a novembre ha affrontato la scomparta di Stefano D’Orazio, lo storico batterista scomparso a 71 a novembre scorso.