Giovanni Terzi, malattia genetica rara ai polmoni: di cosa si tratta

0
124

Il fidanzato di Simona Ventura, Giovanni Terzi, malattia genetica rara ai polmoni: di cosa si tratta, che è successo.

(screenshot video)

Giovanni Terzi, giornalista, scrittore, opinionista tv e compagno della showgirl Simona Ventura, 57 anni, soffre di una malattia rara ai polmoni. Si tratta di una malattia genetica che lo affligge e che – a causa del Covid – poteva anche essere letale. In un’intervista a ‘Storie Italiane’, l’uomo si è detto fortunato perché “faccio delle cure sperimentali”, ma che non tutti sono nella sua situazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Giovanni Terzi, la grave malattia del marito di Simona Ventura

La malattia rara è una dermatomiosite amiopatica. Purtroppo la malattia di cui soffre il fidanzato di Simona Ventura ha già colpito la madre Luisa, portandola alla morte. Per lui si tratta di una lotta per la sua sopravvivenza che va avanti da un anno e che purtroppo non finirà. L’uomo ha anche spiegato che nel corso dell’intervista che intende sposare la sua compagna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Giovanni Terzi, fidanzato di Simona Ventura: “Potrei morire per Covid. Vaccinatevi”

Come sta Giovanni Terzi, la grave malattia del marito di Simona Ventura

Nel corso della trasmissione di Raiuno, infatti, il compagno della Ventura ha annunciato: “Sposerò Simona e quello sarà un giorno bellissimo”. Tempo fa, l’uomo ha spiegato che è importante avere fiducia nelle case farmaceutiche, soprattutto per le categorie “più fragili”, perché il COVID-19 colpisce loro con più violenza. Quindi ha aggiunto: “Da un anno mi sto provando a curare una malattia ai polmoni che nasce dalla genetica e che sta uccidendo i miei polmoni”.

Giovanni Terzi è in cura presso il Policlinico San Matteo di Pavia con cortisone e anticorpi monoclonali. Ma se le cure non dovessero avere effetto, potrebbe essere costretto a valutare un trapianto di polmoni, un’operazione ad altissimo rischio di complicazioni. I primi sintomi della dermatomiosite amiopatica sono piccole lesioni cutanee e periungueali, oltre ad artralgie. Le complicazioni possono portare alla morte e questa malattia può essere anche accompagnata a forme tumorali.