Urta auto in sosta e cade: morto 20enne in scooter

0
146

Urta auto in sosta: perde la vita un giovane mentre era da solo sul mezzo. Dai rilievi delle forze dell’ordine non son coinvolte altre auto

scontro monopattino scooter
Getty Images

Tragico incidente la scorsa notte a Milano in zone Sempione, precisamente in via Antonio Cavona, dove un ragazzo di venti anni ha perso la vita. Erano da poco passate le 4 quando il giovane, a bordo del proprio scooter, ha urtato delle auto parcheggiate e cadendo è morto. È questa la prima ricostruzione e al momento la più accreditata dei fatti nei quali non risultano coinvolti altri mezzi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid-19: la Cina prova a contenere i focolai di variante Delta

Quando sul posto sono giunti gli operatori sanitari per i soccorsi, il ragazzo purtroppo era già morto. Sul luogo anche i Vigili del Fuoco e le Forze dell’Ordine che si sono messe subito al lavoro per ricostruire quanto accaduto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Eitan, indagata per sequestro anche la nonna materna

Milano, urta auto in sosta: impatto fatale

Le attenzioni degli agenti giunti sul luogo della tragedia si sono concentrate prima sul manto stradale, ipotizzando che forse qualche zona dissestata o aspetti simili abbiano potuto far perdere il controllo del mezzo alla giovane vittima. Non ci sono infatti dubbi che la causa del sinistro risultato purtroppo mortale sia la perdita dell’equilibrio dello scooter, anche perché le auto parcheggiate contro le quali ha urtato erano in sosta regolare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Denise Pipitone, Milo Infante: “Vicini alla svolta, aiutateci”

Apparentemente nulla era fuori posto tanto da poter creare problemi alla circolazione del motorino e alla perdita del controllo. Considerando anche il mancato coinvolgimento di altre auto in circolazione o scooter, non sembrano esserci dubbi sulle cause ma va fatta luce sulla dinamica precisa.