Venom 2, svelati i personaggi principali del film

0
275

Venom 2, i poster hanno rappresentato i personaggi principali che troveremo nella pellicola ad Ottobre, la realizzazione del film è diretta da Andy Serkis e porterà sullo schermo Tom Hardy con nuovi amici.

Venom 2, in uscita ad Ottobre il secondo capitolo della saga Marvel (Foto dal web)
Venom 2, in uscita ad Ottobre il secondo capitolo della saga Marvel (Foto dal web)

La pellicola giungerà nelle sale italiane il 14 Ottobre 2021, con “La Furia di Carnage” Sony si fa avanti con un nuovo film a tema supereroi, Eddie Brock tornerà sul grande schermo, interpretato da Tom Hardy.

Il giornalista ha un terribile segreto da nascondere, il simbionte ha preso il possesso del suo corpo, non riuscirà a gestire le reazioni dove il protagonista conoscerà Cletus Kasady, un serial killer posseduto da una creatura aliena di nome Carnage.

A causa del Covid-19 la realizzazione della pellicola è stata rimandata per più mesi, ma i poster ufficiali hanno fugato ogni dubbio mostrando i personaggi principali che troveremo al cinema.

Le quattro locandine pubblicate da Sony Pictures sono dedicate ai personaggi principali del secondo capitolo, sono state realizzate con uno sfondo nero e in primo piano il volto degli attori con una doppia versione di loro stessi.

Nel film ci saranno anche She Venom  e Shriek interpretate da Michelle Williams e Naomie Harris, i supercattivi mischieranno ancora di più le carte nella storia difficile del protagonista.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Mio Fratello, mia sorella, il film italiano su Netflix: quando esce – VIDEO

Venom 2, tornerà una vecchia conoscenza del primo film, vedremo delle scene inedite

La pellicola è prodotta da Marvel Entertainment, Pascal Pictures, Sony Pictures Entertainment e Tencent Pictures. La trama del film è stata scritta da Kelly Marcel, con un cast degno di nota come Reid Scott nei panni di Dan Lews, e Stephen Graham che presterà il volto al Detective Mulligan.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Lino Banfi: “Se lo facessi adesso…”, e ricorda il film con Johnny Dorelli

Lo stile dark e la scelta di gestire i poster in maniera omologata e ben affine al personaggio è una scelta ben studiata, proprio perché il regista cerca di descrivere lo stato d’animo e il mondo in cui vive il protagonista.

Nonostante le difficoltà affrontate nel primo capitolo, il giornalista dovrà cercare di controllare il simbionte per riuscire a vivere una vita diversa e più dignitosa del solito.

Nel momento incontrerà Carnage il protagonista avrà una reazione che non potrà controllare, per poi cercare di evitare il conflitto in pubblico a tutti i costi.