Pelé, l’annuncio dopo la malattia: “Adesso si torna in campo”

0
104

Pelé è ancora ricoverato in ospedale dopo l’intervento a causa del tumore alla prostata: “allenamento” con la fisioterapista

Pelè (foto Instagram)

Pelè si sta riprendendo bene dall’operazione che a subito a causa di un tumore al colon e presto “scenderà in campo”. Lo ha annunciato lui stesso tramite il profilo ufficiale Instagram. Ottant’anni, l’ex stella del calcio mondiale si trova ancora presso l’ospedale Albert Einstein di San Paolo dove in via precauzionale era stato ricoverato in terapia intensiva vista l’età e i precedenti problemi di salute.

Secondo notizie degli ultimi giorni Pelè era stato dimesso dalla terapia intensiva ma poi di nuovo ricoverato perché il corso riabilitativo aveva subito un piccolo passo indietro per una instabilità respiratoria.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pelè e le mogli: sposato quattro volte e con sette figli

Come va la riabilitazione di Pelè

Pelè con la fisioterapista (foto Instagram)

Nel video pubblicato si vede Pelè che si “riscalda” aiutato dalla fisioterapista Kamila. L’ex tre volte campione del mondo con il Brasile è seduto in ospedale sorridente con la fisioterapista che gli lancia un palla che O Rey prende con le mani. Non poteva non esserci l’amato pallone nella sua riabilitazione.

Esulta proprio come dopo un gol e nel post usa una frase ad  effetto dicendo che non importa qual è la dimensione della sfida, l’importante è celebrare ogni piccola vittoria lungo il percorso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Zebre Rugby Club in lutto: morto il media manager Leonardo Mussini

Il tumore Pelè l’ha scoperto nel corso di alcuni esami di routine che a causa della pandemia (particolarmente dura in Brasile) aveva interrotto. Da almeno dieci anni fronteggia problemi di salute, dalla prostata ai reni e nel 2012 si è sottoposto anche a un intervento per la sostituzione dell’anca.