Paola Egonu: ecco quanto guadagna la stella azzurra della pallavolo

0
102

Curiosità su Paola Egonu: ecco quanto guadagna la stella azzurra della pallavolo, portabandiera dell’Italia a Tokyo.

(Toru Hanai/Getty Images)

Dalla delusione dell’Olimpiade di Tokyo alla gioia per l’incredibile traguardo raggiunto agli Europei, con la vittoria contro l’imbattibile Serbia, il passo è stato breve, appena qualche settimana, per le ragazze della nazionale di pallavolo italiana. In quel lasso di tempo, le azzurre sono state capaci di mettere da parte le polemiche e riprendere il giusto cammino che le ha portate in trionfo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Paola Egonu single: chi è l’ex fidanzata Kasia Skorupa

Polemiche peraltro stucchevoli, quando riguardano l’integrazione di italiane di seconda generazione nella nazionale o addirittura l’eccessivo utilizzo dei social network da parte delle atlete, che così avrebbero perso la giusta concentrazione. A guidare la nazionale verso il trionfo, Paola Egonu, probabilmente oggi l’opposto più forte al mondo, implacabile soprattutto nelle partite in cui si mostra in stato di grazia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Paola Egonu, la vita privata: “Sì al matrimonio, mi innamoro di chi voglio”

Ecco quanto guadagna la pallavolista Paola Egonu

Paola Egonu

Nata a Cittadella, un piccolo comune in provincia di Padova, ma di origini nigeriane, Paola Egonu – a 22 anni appena – ha anche capacità di miglioramento, ma quel che è certo è che già oggi è una stella indiscussa della pallavolo mondiale. Ma quanto guadagna questa giovane ragazza che ha un cammino radioso davanti? Non ci sono stime ufficiali, ma una classifica ufficiosa di quelli che sono gli stipendi delle pallavoliste, redatta nei mesi scorsi, mette la Egonu in cima alla lista delle giocatrici più pagate.

Secondo questa classifica, infatti, Paola Egonu guadagna circa il doppio delle sue colleghe più blasonate. Ma sono cifre che nel mondo del calcio prende una giovane promessa della Serie A piuttosto che magari un titolare in Serie B. A conti fatti, il suo stipendio sarebbe infatti pari a 400mila euro. Dietro di lei Kimberly Hill con 240mila euro. Seguono con uno stipendio di 200mila euro le azzurre Miriam Sylla e Lucia Bosetti, insieme a Malwina Smarzek e Asia Wolosz. La Egonu prende poi altri emolumenti da attività extrasportiva: per dirne una, è volto pubblicitario della Barilla. Si devono aggiungere infine i premi per l’attività sportiva. Insomma, sicuramente non se la passa male, ma si tratta di un giusto riconoscimento per questa ragazza che rende grande lo sport azzurro.