Raf, la malattia della moglie Gabriella Labate: “Persi 14 kg, patologia rara”

0
705

La vita privata del cantante Raf, la malattia della moglie Gabriella Labate: “Persi 14 kg, patologia rara”, la sua battaglia.

Tre decessi d’amore, 25 di matrimonio e due figli, la maggiore – Bianca – che si cimenta con regia e fotografia, il minore – Samuele – che si fa chiamare D’Art e sta seguendo le orme del padre. Loro sono una delle coppie più affiatate dello spettacolo italiano: parliamo di Raffaele Riefoli, in arte Raf, e di sua moglie, l’attrice ed ex ballerina del Bagaglino, Gabriella Labate. A quanto pare, galeotto fu il primo incontro televisivo.

Leggi anche –> Raf, sua moglie Gabriella Labate: “All’inizio mi stava antipatico”

Lei ha raccontato a ‘Vanity Fair’: “Ci siamo incontrati in una trasmissione, lui cantava, io ballavo. È stato un incontro vero, fatto di sguardi”. All’inizio, la giovane ballerina ha un po’ di antipatia per il cantante, c’è poi l’invito a cena, al quale lei si presenta tardissimo. Non trova il cantante, bensì il cameriere che le lascia una lettera che Raf le aveva scritto prima di allontanarsi. Nasce così, come una favola, la loro storia d’amore.

Leggi anche –> Samuele e Bianca: i figli del cantante Raf e Gabriella Labate

Che malattia ha avuto Gabriella Labate, la moglie di Raf

Una storia d’amore che dunque va avanti da decenni e che nonostante le difficoltà si fortifica, come dimostra il fatto che il loro amore si rinnovi di anno in anno. Anzi di giorno in giorno, come testimoniano i social network, dove i due sono molto presenti e si scambiano reciproche dichiarazioni d’amore. Ma qualche anno fa, l’attrice che ha recitato in alcune pellicole dei fratelli Vanzina ha dovuto fare i conti con la malattia, una “patologia rarissima scoperta la mattina di un giorno qualunque”.

Inizia per lei un vero e proprio calvario, con un’operazione invasiva, le cure e poi il traguardo della guarigione. Al suo fianco, in ogni momento, c’è Raf e oggi la donna ricorda così quel calvario che ha dovuto affrontare nella sua vita: “Ora sto bene e sorrido, ma in questo periodo di incertezze e paure, spesso mi volto indietro e li ci ritrovo me stessa 4 anni fa con 14 chili in meno e una lunga cicatrice dal petto fino al pube”.

Gabriella Labate, i suoi ricordi sul primo incontro con Raf (Getty Images)