Taiwan accusa Pechino: 38 aerei sono entrati nella zona ADIZ

0
127

Taiwan punta il dito contro la Cina, affermando che questa abbia invaso nuovamente lo spazio areo con 38 caccia. La notizia è stata diramata dal ministero della Difesa Taiwanese, che ha detto che gli aerei sono stati identificati nella zona di identificazione ADIZ. I rapporti tra Cina e Taiwan continuano ad rimanere tesi. 

(Photo by Gareth Gay/Getty Images)

Taiwan ha fatto sapere che 38 caccia militari cinesi hanno sorvolato lo spazio aereo taiwanese. Si tratta dell’incursione più importante nella storia del conflittuale rapporto tra i due Paesi. A dare notizia dell’incursione è stato il ministro della Difesa di Taiwan – che ha spiegato che gli aerei militari sono entrati nell’area in due momenti diversi e che, erano presenti anche bombardieri nucleari. Taiwan ha così attivato i sistemi di difesa aerea e ha fatto decollare i propri caccia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Prove di conflitto militare tra Taiwan e Cina

Il rapporto conflittuale tra la Cina e Taiwan è il frutto dei tesi rapporti dovuti al non riconoscimento da parte della Cina – che considera lo Stato taiwanese una minaccia, a causa del suo regime democratico. Taiwan, dall’altra parte si reputa uno stato sovrano: nell’ultimo anno ha denunciato le continue incursioni aeree della Cina, soprattutto negli ultimi mesi, aprendo lo scenario di una situazione sembra sempre più tesa. Il premier taiwanese Tseng-chang ha dichiarato ai giornalisti che la Cina è “impegnata in un’aggressione militare, che danneggia la pace regionale”. Il governo cinese non ha invece rilasciato nessun commento in merito sulla denuncia di Taiwan sull’invasione dello spazio aereo. Da sempre però, la Cina ha affermato che azioni del genere vengono perseguite per proteggere la “propria sovranità” ed evitare un “connubio” tra Taiwan e gli Stati Uniti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La Corea del Nord ha lanciato un altro missile antiaereo

Come spiega la BBC, i 38 aerei sono stati intercettati all’interno della zona di identificazione aerea (ADIZ), molto vicini alle Isole Pratas. Seppur una zona di identificazione della difesa non è all’interno dell’area di un Paese, il sistema viene utilizzato per monitorare gli aerei per una questione di sicurezza nazionale. Il ministero della Difesa taiwanese ha detto che il monitoraggio ha intercettato anche quattro bombardieri H-6, capaci di trasportare missili nucleari.