Facebook, Instagram e WhatsApp down: quando il ripristino

0
220

Facebook, Instagram e WhatsApp sono offline da oltre un’ora il down stavolta non riguarda aree circoscritte ma gran parte del mondo.

(Getty Images)

Le app Facebook, Instagram e WhatsApp sono offline da oltre un’ora il down stavolta non riguarda aree circoscritte ma gran parte del mondo. I siti Web e le app per tutti i servizi rispondevano con errori del server e soprattutto per quello che riguarda il servizio di messaggeria instantanea non è possibile inviare o ricevere messaggi da diverso tempo. I rapporti su DownDetector.com hanno mostrato che le interruzioni sembrano essere diffuse.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Facebook, Instagram e WhatsApp vittime degli hacker? Rabbia degli utenti

Ma non è chiaro se abbiano un impatto su tutti gli utenti o solo su alcune località: al momento, in ogni caso, sono decine di migliaia le segnalazioni. Su Twitter, che è ancora online, si è scatenato il web con centinaia di messaggi che sottolineano come non sia possibile un disservizio simile. Al momento non è noto cosa stia causando l’interruzione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> WhatsApp down, boom di download per Telegram: ecco come installarlo

Cosa è accaduto a Facebook, Instagram e WhatsApp che sono down

Tutte e tre le piattaforme hanno smesso di funzionare poco prima delle sei del pomeriggio e ancora al momento non funzionano. “Siamo consapevoli che alcune persone hanno problemi ad accedere alle nostre app e ai nostri prodotti”, ha detto un portavoce di Facebook, proprietario di tutte e tre le piattaforme, in una dichiarazione via e-mail alla CNBC. “Stiamo lavorando per riportare le cose alla normalità il più rapidamente possibile e ci scusiamo per gli eventuali disagi”, si legge ancora.

Nel 2019, un’interruzione simile è durata circa un’ora. Facebook ha affermato che l’interruzione è stata causata da un problema tecnico. A volte i siti Web principali possono anche non funzionare se le reti di distribuzione dei contenuti, o CDN, vanno offline. Ciò è accaduto a giugno, quando uno di questi CDN, Fastly, era inattivo a causa di problemi tecnici. Ciò ha causato il crollo di importanti siti Web tra cui Amazon, Reddit e The New York Times. Al momento, non è chiaro quando Facebook, Instagram e WhatsApp verranno ripristinati.