Giucas Casella e una persona speciale: “Giuseppe con me da 35 anni”

0
337

Nella Casa del Grande Fratello Vip, Giucas Casella parla di una persona speciale: “Giuseppe con me da 35 anni”.

(screenshot video)

Il noto mago della tv, Giucas Casella, all’interno della Casa del Grande Fratello Vip, si è confidato oggi con Soleil Sorge e ha parlato a lei di suo figlio James. “Sono davvero molto orgoglioso di lui”, ha spiegato parlando del figlio nato da una controversa relazione con la ballerina Carol Torr. Un figlio non voluto dal mago, che però messo in ‘stato d’accusa’ dall’ex compagna durante una popolare trasmissione televisiva, ha voluto replicare punto su punto.

Ti potrebbe interessare –> James Casella, il figlio segreto del mago e illusionista Giucas

Infatti, Giucas Casella ha spiegato in una trasmissione televisiva di aver di fatto cresciuto James senza sua madre, che era assente. Ma il noto illusionista e mago, che dice di ispirarsi a Houdini, ha anche avuto delle parole molto belle – nel corso della sua confidenza con Soleil Sorge – per una persona che stima molto. “Lui si chiama Giuseppe e sta con me da 35 anni”.

Ti potrebbe interessare –> Giucas Casella, la vita privata: la moglie Valeria Perilli e il figlio James

Chi è Giuseppe: vive da decenni all’ombra del mago Giucas Casella

Giucas Casella

Il noto mago della televisione, spesso al centro delle polemiche soprattutto per alcuni suoi numeri non proprio riuscitissimi, ha raccontato del rapporto di grande intimità che esiste con quest’uomo, il quale da 35 anni è di fatto la sua ombra. Di origini sarde, Giuseppe venne presentato al mago della tv intorno alla metà degli anni Ottanta e da allora non c’è passo che Giucas Casella non compia senza prima consultarsi con il suo fidato assistente.

Anche prima di entrare nella Casa più famosa d’Italia, il mago ha fatto sapere che “da domani i miei profili social verranno gestiti e aggiornati da Giuseppe, il mio assistente”. Insomma, un rapporto davvero molto stretto e il noto mago della televisione non nasconde quel grande affetto che li lega. “Prima avevo un altro assistente” – ha spiegato – “Poi è finito per lavorare con Pippo Baudo e adesso si occupa di produzione televisiva. Quindi mi hanno presentato questo ragazzo sardo e non ci siamo più separati”, ha concluso.