Valentina Cervi, chi è l’attrice figlia d’arte: carriera e successi

0
141

Valentina Cervi, ha recitato in diversi lungometraggi italiani, per poi debuttare sul piccolo schermo italiano nel 1988 con il film “Mignon è partita”.

Valentina Cervi, chi è l'attrice figlia d'arta del famoso regista (Getty Images)
Valentina Cervi, chi è l’attrice figlia d’arta del famoso regista (Getty Images)

Si affermerà come attrice con i titoli come Oasi nel 1994, per poi girare La notte e il momento nel 1995, subito dopo verrà scelta in Escoriandoli nel 1996 e Figli d’Annibale nel 1998, La via degli angeli uscito nel 1999.

Reciterà a livello internazionale rimanendo ben salda nelle radici italiane, infatti verrà scelta per i film come L’anima Gemella nel 2002, di Sergio Rubini. Mundo Civilizado nel 2003, Provincia meccanica nel 2005, Fine pena mai nel 2007, Il resto della notte nel 2000, Euforia nel 2018 di Valeria Golino, Vivere nel 2019 con Micaela Ramazzotti e Gli Infedeli nel 2020 con Riccardo Scamarcio.

Ha partecipato anche in pellicole internazionali, nel 1996 recita per la prima volta all’estero nella pellicola “Ritratto di signora” nel 1996 al fianco di Nicole Kidman.

Da quel momento in poi comincerà a recitare anche in diversi film per le reti francesi e statunitensi, tra i titoli ci sono Artemisia Passione estrema nel 1997, Rian sur Robert nel 199, Hotel nel 2001, Le valigie di Tulse Luper nel 2003, Miracolo a Sant’anna nel 2008 e Jane Eyre nel 2011 con Mia Wasikowska.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Riccardo Scamarcio torna su Netflix con un nuovo film originale

Valentina Cervi, è nota per i suoi ruoli televisivi sia in Italia che nel mondo internazionale

Durante la sua carriera ci sono diversi titoli televisivi ai quali l’attrice ha partecipato tra l’Italia e gli Stati Uniti, tra questi ci sono James Dean – La storia vera nel 2001 con James Franco, Guerra e Pace nel 2007 con Clemence Poesy.

Le Inchieste dell’Ispettore Zen nel 2011, Distretto di Polizia dal 2011 al 2012, Una grande famiglia dal 2012 al 2015 con Alessandro Gassmann e True Blood nel 2012 dove ricopre il ruolo della vampira Salome Agrippa stando al fianco di Alexander Skarsgard.

Negli anni successivi ha avuto modo di recitare in diverse serie tv come I Borgia nel 2012, Solo per amore dal 2015 al 2017, I Medici nel 2016 e I ragazzi dello Zecchino d’Oro nel 2019 con Matilda De Angelis.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Ultimo Paradiso, dove è girato il film con Scamarcio

L’attrice è la figlia del regista Tonino Cervi, famoso per aver creato alcuni dei film cult del cinema italiano, per poi aver collaborato con diversi interpreti del panorama cinematografico come Alberto Sordi, Gassmann e Roberto Villaggio.

Nel 2005 l’attrice ricoprirà il ruolo della protagonista nella pellicola “Provincia Meccanica”, l’opera del regista Stefano Mordini. Con lui l’attrice ha intrapreso una relazione dalla quale nascerà la sua prima figlia Margherita.

Qualche anno dopo nascerà il secondo figlio, la maternità è stata descritta come l’esperienza più folgorante che potesse mai vivere, nel 2020 tornerà a collaborare con suo marito Stefano Mordini per il film “Gli Infedeli” in streaming su Netflix.