L’ispettore Coliandro, Matteo Belli: chi è Masino nella fiction

0
85

L’ispettore Coliandro, Matteo Belli interpreta il ruolo di Masino nella fiction in onda su Rai2 in prima serata, è uno dei più importanti esperti italiani sulla ricerca vocale.

L'ispettore Coliandro, chi è Matteo Belli l'interprete di Masino nella fiction (Foto dal web)
L’ispettore Coliandro, chi è Matteo Belli l’interprete di Masino nella fiction (Foto dal web)

Matteo Belli è conosciuto in tutto il mondo, la sua attività è famosa soprattutto in Italia, Argentina e negli Stati Uniti. Nasce a Bologna nel 1964, per poi laurearsi in Lettere Moderna all’Università di Bologna nel 2008.

Coltiverà con passione le arti visive e teatrali per poi seguire un corso di regina cine televisiva organizzato da Modena grazie alla direzione artistica del celebre Nanni Moretti.

Comincerà il suo primo lavoro come regista di teatro nel 1986, lo stesso anno in cui realizzerà la pellicola “Sceneggiatura per un sogno”, per poi cominciare nel 1989 un lavoro in teatro come mimo-fantasista e attore.

La sua carriera è stata dedicata alla ricerca vocale dei suoi personaggi, attraverso la produzione teatrale solista ha potuto rivedere in una lettura ironica l’Inferno di Dante e i monologhi medioevali, i quali rendono omaggio a Walter Chiari.

Questi si intitolano “Le guerre di Walter”, durante la sua carriera ha avuto modo di collaborare con Carlo Lucarelli proprio nello spettacolo “Marzabotto”.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Chiara Martegiani, chi è la dottoressa De Zan in l’ispettore Coliandro

L’ispettore Coliandro, chi è Matteo Belli il mimo-fantasista e attore impegnato nella ricerca vocale

Durante la sua carriera terrà un corso di tecnica vocale per l’attore all’Università di Bologna nel Corso di Alta Formazione in Vocologia Artistica. Mentre il 2 Agosto 2017 lavorerà come regista per “Cantiere 2 Agosto”.

Darà la voce alle vittime che ci sono state nella strage della stazione di Bologna del 2 Agosto 1980 con “85 storie per 85 palcoscenici”. Realizza due video per la piattaforma Sinarra.tv dove dedicherà il primo “La campana” al film Andrej Rublev, di Andrej Tarkovskij. L’altro video invece sarà incentrato sul libro VI dell’Eneide che ci motra il viaggi odi Enea e della Sibilla Cumana.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Coliandro, Intrigo Maltese: chi è la protagonista Sabrina Impacciatore

Matteo Belli ha dedicato l’intera vita alla ricerca vocale, e proprio per questo ne ha fatto un suo punto di forza, tramite gli insegnamenti e l’esperienza maturata nel tempo è riuscito a fare della sua passione un vero e proprio stile di vita apprezzato dagli appassionati del genere.