Cade dal balcone, morta Dora Lagreca: le ipotesi degli investigatori

0
299

Cade dal balcone a casa del fidanzato a Potenza: si indaga sulla morte della campana Dora Lagreca: nessuna ipotesi esclusa

Dora Lagreca (foto Instagram)

Una lite avuta con il fidanzato, poi la corsa verso la ringhiera della mansarda e la caduta nel cuore della notte. Così è morta a Potenza Dora Lagreca, assistente scolastica di 30 anni. Un fatto drammatico che al momento è tinto di giallo perché gli investigatori non escludono nessuna pista: si va dal suicidio all’omicidio anche se il fidanzato, che ha assistito alla scena, non è indagato.

Il fatto è accaduto in via Di Giura a casa del compagno. Erano circa le 2 quando i soccorsi sono stati allertati. L’ambulanza giunta sul posto ha trasportato la ragazza nel vicino ospedale San Carlo ma purtroppo non è stato possibile salvarla ed è morta dopo qualche ora. Troppo gravi le ferite risultate dalla caduta di 15 metri dove ha anche urtato violentemente contro un’antenna parabolica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Incidente stradale a Pontinia: morta a 20 anni Monica Donnarumma

Dora Lagreca, martedì l’autopsia

Dora Lagreca (foto Instagram) (1)

Originaria di Montesano sulla Marcellana, nel Salernitano, si trovava a Potenza per lavoro e viveva in un’altra casa. Quella della tragedia è del fidanzato con il quale ha trascorso la serata con gli amici. Il ragazzo è stato sentito dai carabinieri ma l’ipotesi dell’omicidio, pur se sempre in piedi, al momento sembra essere quella meno quotata. Non si esclude infatti che si sia trattato di un fatale incidente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sciopero mezzi pubblici e scuole 11 ottobre 2021: ecco i trasporti garantiti

Come riporta Il Mattino il fidanzato è stato sentito dai carabinieri per cinque ore e ha confermato che prima della caduta c’era stata una grande lite. Revinaldo Lagreca è l’avvocato della famiglia della vittima. Chiede giustizia e piena luce sull’accaduto ma esclude in modo categorico che si sia trattato di suicidio. Chi la conosceva, dice, sa che era una ragazza solare e piane di vita. Martedì sarà effettuata l’autopsia.