Myriam Catania, l’incidente e il coma: “Persa la memoria”

0
89

Il dramma vissuto dall’attrice Myriam Catania, l’incidente e il coma: “Persa la memoria”, cosa avvenne subito dopo.

(screenshot video)

Sarà tra gli ospiti della puntata di oggi della trasmissione di Raiuno, ‘Oggi è un altro giorno’, l’attrice Myriam Catania, figlia d’arte: sua madre infatti è Rossella Izzo e viene da una famiglia di doppiatori, attori e registi. Gli zii della donna, che di recente ha recuperato il rapporto con Quentin Kammermannm, sono tra gli altri Ricky Tognazzi e Simona Izzo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Luca Argentero, ex Myriam Catania figlia d’arte: sua madre una regista

In pochi ricordano un dettaglio tremendo della vita della giovane attrice, la quale nel 2006 è stata coinvolta in un gravissimo incidente in motorino. Il tutto avvenne a causa della rimozione di uno stop all’incrocio, per cui il suo mezzo a due ruote finì per scontrarsi con un’automobile. Per lei furono giorni duri, ma alla fine riuscì a riprendersi completamente da quello choc.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Luca Argentero e Cristina Marino, reazione di rabbia: “Senza vergogna”

Il coma e la sofferenza di Myriam Catania dopo l’incidente

L’incidente, da cui è guarita appunto completamente, le ha procurato numerose fratture al viso, tant’è che si è dovuta sottoporre a degli interventi per ricostruire mandibola e zigomi. Le vennero inserite 7 viti di titanio e l’attrice dovette stare molti mesi a letto. Subito dopo l’incidente, peraltro, venne messa in coma indotto per quattro giorni. Tra le conseguenze del tragico incidente anche un edema cerebrale.

Myriam Catania ha anche dichiarato che dopo quel drammatico incidente ha praticamente un vuoto di memoria di un anno. Dovette poi stare molto attenta e per un periodo combattere contro le crisi epilettiche che aveva. Una situazione non certo facile per lei, che ebbe al suo fianco in quel momento l’allora fidanzato, il collega attore Luca Argentero. La mamma Rossella Izzo ha raccontato di come quando si è svegliata dall’incidente vicino al suo letto c’era Luca Argentero. I due si promisero di aspettarsi per sempre: la coppia poi si è sposata nel 2010 per separarsi consensualmente sei anni dopo.