La storia vera di Titanic: quali personaggi del film sono realmente esistiti

0
186

Torna oggi in tv su Canale 5, Titanic di James Cameron: la storia vera del naufragio, quali personaggi del film sono realmente esistiti.

(screenshot video)

Titanic di James Cameron viene ritrasmesso in tv su Canale 5: il film presenta numerosi ritratti di passeggeri e membri dell’equipaggio della vita reale che hanno viaggiato sullo sfortunato transatlantico nel 1912. Sebbene i personaggi principali del film Rose DeWitt Bukater (Kate Winslet) e Jack Dawson (Leonardo DiCaprio) derivino dalla finzione, gran parte degli eventi raccontati corrisponde fedelmente alla storia.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Kate Winslet e quel dramma simile al Titanic: è successo durante le riprese del film

La pellicola sottolinea l’accuratezza storica nella sua rappresentazione degli eventi che hanno portato alla scomparsa della nave “inaffondabile”, così come le figure chiave della vita reale della tragedia. Questa combinazione aiuta il film a creare una narrativa storica drammaticamente avvincente e ampiamente accurata. Vediamo dunque alcuni di questi personaggi realmente esistiti e che vengono messi in scena nella pellicola.

—>>> Ti potrebbe interessare anche I 70 anni di Francesco De Gregori, dal disco con Venditti alla censura: tre curiosità inedite

Titanic, la storia vera e il film: ecco i personaggi che sono davvero esistiti

Sicuramente, il personaggio realmente esistito tra i più importanti è Margaret “Molly” Brown, che si salvò dal naufragio e morì nel 1932. L’attrice premio Oscar Kathy Bates ha assunto il ruolo di Molly Brown in Titanic. La donna del Missouri proveniva da un ambiente della classe operaia e in seguito fece fortuna quando suo marito J.J. trovò una miniera d’oro in Colorado. Mentre si trovava a Parigi durante la primavera del 1912, la donna ricevette la notizia del nipote malato a casa e prenotò il suo viaggio sul Titanic. Dopo il disastro del Titanic, la donna iniziò a sostenere l’attivismo per i diritti dei minatori e il suffragio femminile.

Personaggio reale è anche il Capitano Edward J. Smith, che muore proprio nel naufragio. Il viaggio inaugurale della nave da Southampton a New York doveva essere l’ultimo viaggio dell’ufficiale della marina britannica prima del pensionamento. In realtà, la sua sorte non è mai stata accertata oltre ogni ragionevole dubbio: testimoni oculari hanno affermato di aver visto Smith saltare nell’oceano dal ponte del Titanic. Nel film, è presente anche la figura del costruttore navale Thomas Andrews, principale progettista del Titanic, nave sulla quale poi troverà la morte. Questi sono solo alcuni dei profili più caratterizzanti e realmente esistiti, ma la lista è davvero molto lunga. Ancora più lunga quella di centinaia di anonimi passeggeri del più noto disastro navale dell’età contemporanea.