Susanna Vianello, chi era la figlia di Edoardo e Wilma Goich

0
158

Cosa sapere su Susanna Vianello, chi era la figlia di Edoardo e Wilma Goich morta per un tumore al polmone lo scorso anno.

Sarà ospite di Oggi è un altro giorno, programma del pomeriggio di Raiuno, la cantante Wilma Goich, praticamente da sempre al fianco dell’ex marito Edoardo Vianello, nonostante la separazione. Nel corso della trasmissione condotta da Serena Bortone, la donna sicuramente parlerà del dramma che ha colpito la sua famiglia.

(Facebook)

Infatti, il 7 aprile 2020, è venuta a mancare l’unica figlia della coppia, Susanna Vianello, a soli 49 anni. La donna, che aveva continuato a lavorare fino alla scoperta della malattia, è stata uccisa da un tumore al polmone in poco più di un mese. Dalla scoperta del cancro, infatti, con il medico che le aveva dato 3-4 mesi di vita, al ricovero erano passate alcune settimane.

Leggi anche –> Wilma Goich, chi è la cantante: carriera, curiosità e vita privata

Dopo il ricovero, la donna è morta in appena una settimana, senza che i medici potessero fare nulla per salvarle la vita. Tra i primi a dare la notizia della morte della donna, c’era stato il giornalista Andrea Vianello, suo cugino: “Avrebbe fatto tra poco appena 50 anni e lascia un figlio di 23. Aveva molto amici, anche qui. Ci mancherà molto”, le sue parole su Twitter.

Leggi anche –> Susanna Vianello, figlia di Edoardo e Wilma Goich: malattia tremenda

Chi era Susanna Vianello, la figlia d’arte morta prematuramente

La figlia del cantante Edoardo Vianello e di Wilma Goich, nata il 20 luglio 1970, era una speaker radiofonica davvero molto amata, anche sui social network e lavorava negli studi romani di Radio Italia Anni 60. Mamma di Gian Lorenzo, un ragazzo che oggi ha 24 anni e che ora vive con alcuni amici, aveva un fratello, Alessandro Alberto nato nel 1991 dalla relazione tra Edoardo Vianello e la seconda moglie Vania Muccioli.

“Romantica come una sagra della porchetta”, era molto legata anche al cugino Andrea e aveva molti amici, che dopo la sua morte le hanno reso omaggio. Tra loro, ci sono i Ricchi e Poveri, che hanno evidenziato: “Siamo orgogliosi del percorso che hai fatto, dei successi ottenuti per la tua personalità solare e volitiva e la grande autonomia. Ti volevano bene tutti perché eri e sei una donna eccezionale”.

A lei ha dedicato parole commosse anche Fiorello: “La mia amica Susanna è volata via. Abbiamo riso tantissimo, non ti dimenticherò mai”. Anche Jane Alexander aveva voluto salutare la sua amica, deceduta prematuramente. “Con la tua morte, tutto perde significato”, aveva infatti scritto.