Il padre di Gianluca Grignani e il loro rapporto: “Non posso perdonare”

0
396

Gianluca Grignani, ha dichiarato di non perdonare mai suo padre per quello che gli ha fatto, proprio durante la sua infanzia difficile.

Gianluca Grignani, non perdonerà mai suo padre per quello che gli ha fatto durante l'infanzia (Getty Images)
Gianluca Grignani, non perdonerà mai suo padre per quello che gli ha fatto durante l’infanzia (Getty Images)

L’artista aveva parlato in diverse occasioni della sua difficile infanzia, nel lontano 2016 venne ricoverato in ospedale per attacchi di panico, per poi parlare del rapporto con suo padre dichiarando che non perdonerà mai suo padre per quello che gli ha fatto.

Il cantante dichiarò che quando cercava sua madre, lei non c’era mai, ma nonostante tutto ha deciso di perdonarla (nella canzone “Madre“), proprio perché ha sua madre ha dovuto subire un matrimonio non intelligente con un padre egoista e dalla personalità molto piccola ed insignificante.

Il cantante dichiarò di non perdonare mai suo padre perché non ha mai riparato alle “stupidate” che creava, questo non è un gesto da fare ai figli, ci ha messo 44 anni per capire cosa fare e soprattutto elaborare quel vuoto d’amore incolmabile.

L’unico amore della sua vita è Francesca la quale lo ha reso padre per ben 4 volte, quando nacque suo figlio Giona, i due hanno vissuto un momento molto difficile.

Infatti il cantante dichiarò di aver passato degli anni difficili, con la nascita di Giona il suo quarto bambino, faceva fatica per riuscire a credere in qualcosa dopo tanti anni passati a non credere in nulla.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Brian Johnson degli AC/DC: ecco il cantante rock oggi

Gianluca Grignani, si sfogò sul rapporto con suo padre e le “stupidate” mai riparate durante l’infanzia

L’artista dichiarò che le cicatrici di chi non ha avuto la fortuna di crescere in una famiglia unita si fanno sentire con il tempo, ma nonostante tutto credeva all’amore con Francesca.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Anastacia, la cantante di ‘I’m Outta Love’: ecco che fine ha fatto

Aveva riconosciuto di essere il centro della sua vita, figlio dopo figlio, gli sembrava di esser diventato l’ultima priorità e l’ultimo ad essere amato dopo i suoi figli, ma nonostante tutto riuscì a farsene una ragione, durante quel periodo era capace di uscire e tornare dopo 15 giorni solo per mangiare.

Questo fu un periodo molto buio per il cantante, il quale cercò in tutti i modi di metter dinanzi il bene dei suoi figli, proprio per non far passare anche a loro la difficile infanzia passata a causa della sua famiglia così complicata e “divisa”.