Dodi Battaglia: “Ci avevano detto che stava meglio…”, il dramma dell’amico

0
111

Dodi Battaglia ospite in televisione racconta il dolore che l’ha investito in pochi mesi per due gravi perdite

Ospite a Storie Italiane su RaiUno, oggi Dodi Battaglia si è ritagliato un momento di ricordi personali davanti al pubblico televisivo. Un pensiero alla moglie Paola Toeschi ma anche al collega e amico di tanti anni di musica insieme, Stefano D’Orazio, storico batterista dei Pooh che è scomparso un anno fa a causa del Covid.

Dodi Battaglia

Due storie dolorose e quindi simili perché sono andati via figure importanti dalla vita di Dodi, ma allo stesso momento anche due vicende differenti. Se per la moglie purtroppo l’epilogo purtroppo era atteso, per l’amico Stefano non era così. “Ci avevano detto che si stava riprendendo – ha dichiarato – poi ha avuto un tracollo nelle ultime 24 ore e siamo rimasti tutti senza parole”. Oltre alla perdita umana che è la più importnate, la sua scomparsa è stata un danno anche dal punto di vista professionale perché “lui era il vero collante dei Pooh“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dodi Battaglia, il dolore ai funerali della moglie Paola

Dodi Battaglia: “Un dolore che non andrà mai via, non passerà mai”

Con la moglie Paola Toeschi

All’amico Stefano ha riconosciuto alcune doti come quella di notare tutto ciò che succedeva sul palco, dalle luci ai movimenti mentre “noi facevamo i frontmen”. Una persona buona, ha detto, così come i suoi genitori.

Nel corso della trasmissione di Eleonora Daniele ha poi parlato del devastante dolore per la morte della moglie. Ora è rimasto solo con la figlia adolescente Sofia che va ancora a scuola. Ha saputo della scomparsa delle mamma proprio dopo le lezioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Enzo Paolo Turchi: il ricordo di Raffaella Carrà, un’amicizia profonda

Per lei ha cancellato degli impegni perché le deve stare vicino. In casa ci sono sempre le foto della mamma ma ciò non significa che sono stati fatti altarini. “Si tratta di un dolore che non passerà mai“, ha detto.