Pedro Almodovar, perché il regista non ha figli: il vero motivo

0
671

Pedro Almodovar Caballero è il regista più popolare e più amato del cinema spagnolo. Scopriamo qualche dettaglio della sua vita privata

Pedro Almodovar Caballero, 72 anni lo scorso 25 settembre, spagnolo di Calzada de Calatrava comune di 4000 abitanti nella regione autonoma Castilla-La Mancha è universalmente riconosciuto come il regista più intenso, più prolifico, più profondo e per questo più seguito del proprio Paese.

Pedro Almodovar

Ma sarebbe riduttivo definire Pedro Almodovar un regista. Parliamo di un’artista a 360 gradi essendo egli anche sceneggiatore, produttore cinematografico, scrittore e musicista. Dall’inizio degli Anni Ottanta, quando arriva al successo con Pepi, Luci, Bom e le altre ragazze del mucchio al recente Madres Paralelas , ha dominato la scena nazionale ed internazionale. Basti pensare ai riconoscimenti. Un Oscar ed un Golden Globe solo per citare i principali.

Il segreto delle vita privata di Pedro Almodovar

Ma mentre si sa molto, forse tutto, della vita artistica del regista spagnolo si poco della sua vita privata o quanto meno degli aspetti più profondi della stessa. Almodovar è dichiaratamente omosessuale, uno dei primi artisti spagnoli a fare outing dopo la fine della dittatura fascista di Francisco Franco. Almodovar è anche dichiaratamente ateo

—>>> Ti potrebbe interessare anche: Venezia 77, il nuovo film di Pedro Almodovar presentato fuori concorso

Sappiamo che ha un compagno dal 2017 di cui però non ci sono tracce pubbliche, il regista spagnolo non usa i social, e sappiamo anche che, nonostante un desiderio profondo, non ha mai avuto figli ne ha mai tentato l’adozione.

—>>> Leggi anche: La Casa di Carta, lo spin-off su Tokyo? Parla Ursula Corbero

Il motivo lo spiega lui stesso in una recente intervista concessa alla BBC inglese. “La paternità non fa per me” ha spiegato senza mezzi termini ad una domanda specifica. Ma  ne ha spiegato il motivo unendo ricordi di infanzia, che partono dal trauma della descrizione del suo parto fatto da mamma Francisca Caballero, a consapevolezze, arrivate in età adulta, sul fatto che “Il ruolo di padre e madre oggi dovrebbe sovrapporsi”.

Per non tacere, infine, sulla società, in particolare quella della Mancha che Almodovar ha vissuto dalla propria nascita ai 24 anni, anno della fine del franchismo storico. Una società fortemente patriarcale che di fatto ha orientato le sue idee sulla genitorialità e sulla procreazione.