Doodle di Google dedicato al fondatore del Judo: chi era e perché

0
184

Il Doodle di Google del 28 ottobre è un riconoscimento al padre della disciplina olimpionica: com’è nato questo sport

È di comune conoscenza che molte attività sportive proveniente dall’oriente hanno un significato spirituale. Il Judo rientra in queste categorie e il nome della disciplina significa “la via liscia”.

Doodle Google
Doodle Google 28 ottobre 2021

Oggi Google dedica il proprio Doodle a Jigor Kan, il fondatore, in occasione del 161 anniversario dalla nascita, e lo fa con l’illustrazione dell’artistia americano Cynthia Cheng.

La giustizia e la cortesia, ma anche la sicurezza e la modestia: questo i principi dello Judo e non è un caso se fanno ricorso a questa arte marziale anche i supereroi dei cartoni animati, paladini della giustizia che si ergono in difesa dei deboli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Giappone, dal mare riemergono navi americane della II guerra mondiale

Doodle di Google per Kan: la sua storia

Jigor Kan (foto Facebook)

La disciplina che ha creato è nata da un’altra. Naoo a Mikage nel 1960, Kan si trasferì a Tokyo nel 1971 con il padre e fu nella capitale che si avvicinò alla disciplina del Jujutsu che cominciò a praticare con il maestro Fukuda Hachinosuke.

Durante una gara Kan utilizzò una mossa di wrestling, già conosciuto in occidente, per mettere al tappeto un avversario fisicamente più grande di lui.

Da questa “improvvisazione” è nata questa disciplina ma fu anche qualcosa di voluto perché il Judo rispetto al Jujutsu ha delle tecniche meno pericolose ed è diverso anche nello spirito e negli intenti, perché la precauzione è vista anche come una forma di rispetto nei confronti dell’avversario.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Whatsapp, l’aggiornamento che tutti aspettavano: è possibile usarlo di più

Kan è ricordato anche per essere stato nel 1909 il primo membro asiatico del Cio, il Comitato Olimpico Internazionale, la stessa organizzazione che nel 1960, in occasione dei Giochi Olimpici di Roma, diede allo Judo la patente di sport olimpionico.