Test DNA: come fare a sapere se il figlio è vostro, la prova regina

0
116

Il test del Dna viene utilizzato in ambito giudiziario ma si può effettuare anche privatamente: quanto costa e quanto è sicuro

Mater semper certa, dicevano i latini. Si è sempre sicuri chi è la mamma di un figlio, per il padre, invece, possono esserci dei dubbi. Il test del DNA viene chiamato la prova regina: da esso non si sfugge e viene usato molto in ambito giudiziario.

Test Dna
Dna (Getty Images)

In medicina legale chiarisce tanti aspetti e indica con certezza il colpevole. Ma viene utilizzato anche da molti uomini quando hanno il dubbio che il bambino che crescono nella propria casa, non sia il proprio figlio naturale. L’esame, infatti, si può chiedere anche privatamente, non è solo una prerogativa dell’autorità giudiziaria.

Si tratta del cosiddetto test di paternità che si effettua prelevando un campione di cellule dal figlio, dal presunto padre. L’esito dà conferma o esclude la compatibilità biologica tra i due.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Whatsapp, da gennaio cambia tutto: la funzione attesa dal 2018 è realtà

Test Dna, affidabilità e costi

Il tutto è possibile grazie al confronto con il DNA, il codice genetico unico per tutti gli individui e che si va a formare ereditandolo per metà da ognuno dei due genitori.

Si può effettuare oltre che con il sangue anche con altro materiale biologico come capelli, saliva, urina, e unghie. L’affidabilità è quasi totale (circa 99,99%) e per quanto riguarda i costi si va dai 200 ai circa 600 euro.

Limiti dell’utilizzo in una causa

Il test si può effettuare anche senza un elemento biologico della madre ma per utilizzare il risultato in tribunale (ad esempio nel corso di una battaglia legale per il mantenimento del presunto figlio), è necessario anche il consenso della donna, quindi solo in una vicenda giudiziaria anche la madre deve sottoporsi obbligatoriamente al test affinché sia valido.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ylenia Carrisi, il dolce ricordo di mamma Romina Power

Di un caso del genere, di un uomo che vuole essere certo di esser e padre di quello che ha sempre creduto il figlio, se ne parlerà anche stasera in un servizio de Le Iene.