Chrystal Rollins di Vite al Limite: una buona notizia per lei

Che fine ha fatto Chrystal Rollins di Vite al Limite: come sta oggi, una buona notizia per lei in questi giorni.

La star di Vite al limite, Chrystal Rollins, fece preoccupare molto i suoi fan nei mesi scorsi, perché è andata in insufficienza cardiaca. È l’unica persona che si prende cura delle sue due figlie. Ora ci sono nuovi aggiornamenti sulla sua guarigione. Notizie davvero positive per gli amanti di questo reality show.

La donna dice che la sua educazione approssimativa è il motivo per cui ha avuto cattive relazioni e perché ha una dipendenza dal cibo. Anche se è cresciuta vivendo con sua nonna, avrebbe colto l’occasione per mangiare con sua madre ogni volta che poteva. Anche sua madre viveva in quella casa, poi avvenne qualcosa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Chrystal Rollins di Vite al Limite: come sta oggi, situazione cambiata

Sua madre ha trovato un fidanzato e si è trasferita dalla casa della nonna di Chrystal. Poco dopo, Chrystal dice di essere stata abusata da un membro della famiglia. Dopo averne parlato con sua madre e sua nonna, al membro della famiglia non è successo nulla. Fu un altro dettaglio che ferì profondamente la ragazza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Vianey e Allen a Vite al limite: così la donna ha rischiato di morire

L’ultima foto di Chrystal Rollins di Vite al Limite è un buon segno

(screenshot video)

Nel reality, ha spiegato che non ha avuto nessuna relazione seria al liceo perché i ragazzi la volevano solo “per una cosa”. Dopo il liceo, ha affermato di aver iniziato a uscire con un collega. Tuttavia, il collega è diventato fisicamente violento con lei. Ha quindi finito per chiamare la polizia ogni volta che il suo fidanzato dell’epoca la picchiava.

Quindi, la donna in trasmissione parla di come lo ha accusato e denunciato “tre o quattro” volte. La donna spiega di essere rimasta due volte incinta e di essere poi entrata in depressione Chrystal Rollins trova speranza nel prendersi cura delle sue figlie mangiando con loro e cucinando per loro. Questo la convince a rivolgersi al dottor Now.

Nonostante gli sforzi e il percorso positivo, le sue condizioni fisiche restano molto precarie e a lungo l’abbiamo vista con addosso un respiratore. Questo è avvenuto per molti anni, poi negli ultimi aggiornamenti e dopo il ricovero ecco le novità. Ora respira autonomamente, come testimonia anche una foto pubblicata il 18 settembre scorso su Facebook.