Giampiero Galeazzi, com’è morto: la malattia e il ricovero

Il dramma della morte di Giampiero Galeazzi, com’è morto il noto giornalista sportivo: la malattia e il ricovero.

Chiude sicuramente un’epoca la morte del noto giornalista sportiva, Giampiero Galeazzi: “Bisteccone”, come lo chiamavano tutti per via della sua stazza, si è spento – secondo quanto si apprende – dopo un repentino peggioramento delle sue condizioni di salute. In tanti in queste ore gli rendono omaggio.

Con la morte di Galeazzi, se ne va un pezzo importante della vita di tutti noi: abbiamo imparato a conoscerlo come commentatore delle gare olimpiche di canottaggio, quindi come voce della trasmissione 90esimo Minuto, negli anni in cui il calcio era ancora un rito pagano della domenica pomeriggio, infine alla Domenica Sportiva.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Morto Giampiero Galeazzi, decano dei giornalisti sportivi

Ma Giampiero Galeazzi era anche un habitué dei salotti televisivi: aveva partecipato nel 1996 come ospite al Festival di Sanremo, invitato da Pippo Baudo, ed era stato un punto di riferimento per Domenica In, condotta da Mara Venier. Era lui, come si ricorderà, ad aggiornare gli appassionati sui risultati delle partite in tempo reale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Giampiero Galeazzi morto oggi: la grave malattia del giornalista

Com’è morto Giampiero Galeazzi: il diabete e il ricovero 10 giorni fa

Tifosissimo laziale, in gioventù Galeazzi – spinto dal padre – aveva praticato a buoni livelli il canottaggio, quindi sempre molto giovane aveva appeso i remi al chiodo e le gare nei campi di regata aveva iniziato a commentarle. Ben sei le Olimpiadi delle quali era stato protagonista come commentatore, fino a quando non era stato sostituito.

Da diverso tempo, le sue condizioni di salute erano precarie: aveva subito un’operazione e aveva spiegato in televisione di avere il diabete. Proprio a Domenica In, quasi tre anni fa, c’era stata la sua ultima apparizione televisiva. “Quando mi emozioni mi tremano le mani”, aveva spiegato in televisione, smentendo però di avere il morbo di Parkinson. Si era presentato su una sedia a rotelle e questo aveva preoccupato i telespettatori.

(screenshot video)

Poi il lungo silenzio sulle sue reali condizioni di salute, fino a oggi quando è stata resa pubblica la notizia della sua morte. Non si conoscono le reali cause, verosimilmente legate all’aggravarsi del diabete. Nel corso di Oggi è un altro giorno, è stato spiegato che Galeazzi aveva subito un ricovero una decina di giorni fa. Poi la situazione è precipitata e oggi è arrivata la notizia del decesso.