Miracoli dal cielo: il film tratto da una storia vera, stasera in tv

0
102

Stasera, 15 novembre 2021, andrà in onda su Rai 2 il fim Miracoli dal Cielo. Una pellicola diretta da Patricia Riggen, basata sul libro Miracoli dal cielo di Christy Beam. Una storia vera, che ha a che fare con un’esperienza di pre-morte e una guarigione da una malattia incurabile.

Il film Miracoli dal cielo è interpretato da Jennifer Garner, Kylie Rogers e Martin Henderson, ed è stato girato ad Atlanta, negli Stati Uniti, nel 2015. Uscito nelle sale nel 2016, ha conquistato e impressionato moltissime persone, suscitando infinite discussioni. E questo per via della storia vera che ci sarebbe dietro.

Le miracolosa guarigione della protagonista Annabel

Stasera in tv il film Miracoli dal cielo – ck12

Annabel Beam è la figlia della scrittrice Christy Beam ed è anche il soggetto di cui racconta il film trasmesso stasera da Rai 2. Malata di un morbo incurabile, Annabel ha visto Gesù Cristo, e dopo quest’esperienza mistica, collegata a una morte apparente, è inspiegabilmente guarita dal suo male.

Aveva soltato diciassette anni, Annabel, ed era ammalata da tempo. Con una caduta rovinosa dentro un tronco, è finita in uno stato si pseudo-coma. Quando poi è stata liberata dai vigili del fuoco e si è risvegliata, Annabel è di colpo guarita dalla tremenda malattia che la affligeva.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Red Canzian, “vivo per miracolo”: l’ex Pooh e la terribile malattia 

Ed è allora, cioè subito dopo il risveglio, che la ragazza avrebbe confidato alla madre di essersi trovata di fronte a Gesù, in paradiso (mentre il suo corpo era incastrato nell’albero). Proprio Gesù le avrebbe annunciato la guarigione…

Annabel Beam: di che malattia soffriva?

Annabel Beam ha dovuto affrontare cmuna terribile malattia, catalogata come rara, che le era stata diagnosticata all’età di cinque anni. Questo disagio incurabile le provocava una ostruzione intestinale cronica. La ragazza si è sottoposta a numerosi interventi, senza mai risolvere il problema nè liberarsi dal dolore.

La sua storia è stata raccontata in un bestseller dalla madre Christy Beam, testimone impotente di tutte le atroci sofferenze subite dalla ragazza. Annabel non riusciva neanche a mangiare senza provare indicibili dolori. Per i dottori era destinata a morire presto. Ma poi è arrivato il miracolo

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Kasia Smutniak e la malattia: “Non passava, mi sono rivolta ai santoni”

Tutto grazie a un’esperienza post-mortem, su cui in America si è parlato e ancora si parla tantissimo (ci sono stati anche molti studi dedicati al fenomeno,  per cercare di spiegarlo o contestualizzarlo).

Abbiamo dunque a che fare con storia toccante e controversa. Si è trattato davvero di un miracolo? Be’, bisogna guardare bene il film per farsi un’idea sull’argomento…