Jannik Sinner: le origini del tennista italiano, da dove viene e chi sono i genitori

0
241

Conosciamo meglio Jannik Sinner: ecco le origini del giovane tennista italiano subentrato alle ATP Finals Torino 2021.

Jannik Sinner è considerato l’astro nascente del tennis italiano. Classe 2001, nonostante la giovane età ha già dimostrato di poter ambire a diventare uno dei più grandi tennisti del nostro Paese. Su sei finali in singolare disputate ad oggi, ha conquistato cinque titoli ATP. Per quanto riguarda il doppio, ha vinto un titolo ATP nella sua unica finale disputata.

sinner, origini e da dove viene
Julian Finney/Getty Images

Sinner è il più giovane tennista italiano ad essersi aggiudicato un torneo del circuito maggiore nell’epoca Open. Inoltre è il più giovane vincitore delle NextGen ATP Finals. Attualmente si trova al decimo posto del ranking ATP e in questi giorni è impegnato nelle prestigiose Finals di Torino, dove ha sostituito il connazionale infortunato Matteo Berrettini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Tennis, Sinner conquista Washington: è il suo terzo titolo in carriera

Da dove viene Jannik Sinner: origini e famiglia

Jannik Sinner è nato a San Candido, nella provincia autonoma di Bolzano in Trentino-Alto Adige. Proviene da una famiglia di origini tedesche. I suoi genitori, Siglinde e Hanspeter, lavorano presso un rifugio della Val Fiscalina. Il tennista non è figlio unico: ha un fratello di nome Mark, più grande di lui.

sinner, origini e da dove viene
Julian Finney/Getty Images

La giovane stella del tennis italiano è cresciuto nella provincia di Bolzano: ha frequentato l’istituto superiore tecnico Walther fino al quarto anno, per poi fermarsi con l’obiettivo di conseguire la maturità più avanti. Sempre a Bolzano ha iniziato a giocare a tennis all’età di otto anni, dopo una parentesi con lo sci.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Jannik Sinner: chi è la fidanzata Maria Braccini

All’età di 13 anni si è trasferito a Bordighera, dove è stato seguito da Riccardo Piatti e Andrea Volpini nel più antico tennis club d’Italia. Da lì è iniziata la sua ascesa nella disciplina sportiva. Provenendo dall’Alto-Adige e da una famiglia di madrelingua tedesca, Sinner parla oltre all’italiano e l’inglese anche il tedesco.