Eleonora Daniele, l’amore e il libro per il fratello autistico

Eleonora Daniele, la conduttrice di Storie Italiane svela la sua vicenda personale e racconta tutto con una pubblicazione

Di storie Elenora Daniele con i suoi inviati ne racconta tante. Questa è certamente speciale perché la vede coinvolta direttamente. “Quando ti guardo negli occhi. Storia di mio fratello Luigi” è il libro con il quale la conduttrice ha scavato dentro di sé.

Eleonora Daniele: la morte del fratello Luigi

Non è stato facile, dice nei ringraziamenti finali. Sulle pagine sono dunque riflessi i sentimenti che ha dentro e che da anni prova nei confronti del fratello. Un amore naturale per un fratello autistico purtroppo scomparso.

“Potevo capirlo davvero solo guardandolo negli occhi e comprendere tutto ciò che non sapeva dire”, racconta la donna della particolarità del fratello maggiore, del suo modo di vedere in modo diverso tutto, come quando distesi sotto la quercia era attratto dal volo di una farfalla. Diverso era anche il modo di esprimersi, con gli occhi che divevano tutto. Luigi aveva 45 anni quando è morto nel 2015.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Eleonora Daniele, un dolore nella sua vita: la morte del fratello Luigi

Eleonora Daniele, la pagine del libro come una liberazione

La conduttrice qualche giorno fa è stata ospite a I fatti vostri e ha parlato del libro. Il fine è quello di invogliare le famiglie che vivono queste situazioni a tirare fuori le proprie emozioni. La Daniele ha spiegano che è aveva tutto dentro e non riusciva a elaborare il lutto.

Eleonora Daniele (screen)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Assegno unico per i figli 2022: ecco a chi spetta e a quanto ammonta

Quanto scritto in un certo senso è stata una liberazione. Lei era piccola e stavano sempre insieme e il loro modo di comunicare era la musica perché Luigi saltellava. All’epoca c’era meno conoscenza rispetto ad oggi sull’autismo e questa è la fortuna di chi oggi ha un caso in famiglia.