Reggio Emilia, corpo di una donna trovato nel parco

Reggio Emilia, scoperto vicino a una recinzione in una zona residenziale: i carabinieri pensano si tratti di omicidio

Paura a Reggio Emilia questa mattina per il ritrovamento del cadavere di una giovane donna in un parco in via Patti, non lontano da una recinzione.

Carabinieri (Getty Images)

Al momento non si può ancora dire nulla sull’idendità e i militari stanno lavorando proprio per chiarire chi è la persona ritrovata senza vita. La pista preponderante è comunque quella dell’omicidio.

Non si esclude che la donna fosse lì già da qualche ore e che forse è morta tra ieri sera e la scorsa notte. Da valutare una ferita trovata sul corpo, forse un arma da taglio.

L’area del parco è una zona residenziale, vicino all’ex polveriera e a una piscina frequentata da molte persone. La segnalazione è arrivata alle 10 circa. Il reparto della scientifica ha ha avviato tutte le procedure del caso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Incidente all’alba: strage stradale a Nonantola, ci sono 2 vittime

Reggio Emilia, corpo in un parco: come è stato ritrovato

Sono trascorse solo poche ore dal ritrovamento del cadavere e la notizia che trapelano sono da confermare così come quella dell’età. La donna ritrovata senza vita potrebbe avere circa 35 anni.

i carabinieri, oltre ai rilievi tecnici, stanno raccongliendo le testimonianze di residenti nella speranza che qualcuno abbia potuto vedere o sentire qualcosa.

Si cerca anche tra le persone che era stata denunciata la scomparsa. Come riporta Rainews24, ad accorgersi del cadavere è stata una donna che sentiva qualcosa vibrare: era il telefono della vittima.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Terremoto, paura a Livorno: decine di segnalazioni degli abitanti

Ovviamente sarà setacciato anche il dispositivo elettronico per scoprire chi la chiamava e quali sono stati gli ultimi contatti della donna per ricostruire le ultime ore.