Allarme per la Regina Elisabetta: continua a bere nonostante i divieti

La regina Elisabetta II non ha rinunciato completamente all’alcol: continua a bere nonostante i divieti, è allarme.

Nonostante i divieti, la regina Elisabetta II non ha rinunciato completamente all’alcol. L’affermazione è stata fatta dal sommelier reale Demetri Walters, che ha anche rivelato perché alla monarca regnante sarebbe stato consigliato dai medici di abbandonare il Martini quotidiano.

(Photo by Buckingham Palace via Getty Images)

“Fa male alle sue articolazioni e non può bere troppo quando ha tutti questi impegni reali, non è un lavoro in cui puoi bere”, ha detto Walters al DailyMail nelle scorse ore. Quindi ha aggiunto: “Scelgo per la regina, ma è piuttosto esigente, dato che fino a oggi non beveva molto vino”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Perché la regina Elisabetta è andata in ospedale? Ecco cosa sappiamo

Ora invece la Regina è diventata “molto più selettiva” sui suoi vini. Per quanto riguarda il figlio maggiore di Elisabetta, Walters ha detto che il principe Carlo preferisce la birra a qualsiasi annata. Ha aggiunto: “Aveva questa idea che non poteva bere vino perché lo avrebbe fatto stare troppo male nella sua vecchiaia, quindi, molto insolitamente, ho dovuto agire come sommelier della birra per lui”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Regina Elisabetta, ultima ora: altro che grave, la foto che chiarisce tutto

La Regina Elisabetta continua a bere: parla il suo sommelier, anche Carlo rischia

(Alastair Grant – WPA Pool / Getty Images)

Walters ha quindi chiarito: “Non ho osato dirgli che la birra è anche peggio”. Da quanto si apprende, in passato il sommelier ha lavorato per il fornitore di vino reale Berry Bros. Oggi è un consulente indipendente per i clienti, comprese le royalty. A ottobre, un’amica di famiglia della monarca ha detto a Vanity Fair che i medici le avevano detto di rinunciare al suo drink serale “che di solito è un martini”.

“Non è un grosso problema per lei, non è una grande bevitrice”, ha spiegato l’insider del palazzo. Però poi aveva anche aggiunto: “Ma sembra un po’ ingiusto che in questa fase della sua vita debba rinunciare a uno dei pochissimi piaceri”. I medici hanno raccomandato alla regina di rinunciare all’alcol tranne che in occasioni speciali per assicurarsi che sia il più in forma possibile.

(Alan Crowhurst/Getty Images)

La Regina Elisabetta ha infatti un’età avanzata, ma non può certo rinunciare agli impegni che le si pongono davanti nei mesi futuri. Tra questi, ci sono senza dubbio le celebrazioni del giubileo di platino il prossimo giugno. La Regina compirà 60 anni di regno, infatti, e a quell’appuntamento deve arrivare in grande forma.