Quelli che il Calcio, il programma chiude per sempre: la decisione Rai

Quelli che il Calcio, lo storico programma chiuderà i battenti, la Rai ha deciso di cancellare il programma dal palinsesto e da Rai2, la scelta è giunta in base agli ascolti poco performanti e i costi eccessivi del format.

Lo show era condotto da Mia Ceran con la presenza di Luca e Paolo, Giovedì 2 Dicembre 2021, andrà in onda l’ultima puntata della trasmissione su Rai2.

Quelli che il Calcio, la storica trasmissione chiude definitivamente dopo la decisione Rai (Screenshot)
Quelli che il Calcio, la storica trasmissione chiude definitivamente dopo la decisione Rai (Screenshot)

I dirigenti della Rai avevano pensato di sospendere momentaneamente il programma, prevedevano un ritorno parziale nel 2022, ma qualcosa ha fatto optare per la cancellazione definitiva del programma su Rai2.

I conduttori, la giornalista Mia Ceran, Luca e Paolo non hanno commentato in maniera ufficiale la decisione della Rai circa la cancellazione dello show dal palinsesto.

Il programma avrebbe festeggiato i suoi 30 anni nel 2023, l’avventura cominciò con Fabio Fazio nel 1993, per poi esser mandata avanti da Simona Ventura, Victoria Cabello, Nicola Savino e la Gialappa’s Band, il trio Luca e Paolo con la collaborazione di Mia Ceran saranno gli ultimi conduttori dello storico programma.

Il cambiamento di programmazione dalla domenica pomeriggio alla prima serata, sembra che abbia inflitto il colpo di grazia al programma, il quale ha registrato degli ascolti sempre più bassi negli ultimi mesi.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Mia Ceran, la star di Quelli che il calcio è diventata mamma

Quelli che il Calcio,  il programma ha registrato degli ascolti poco performanti, sarà cancellato definitivamente

La Rai non ha effettuato alcuna dichiarazione ufficiale, sembra che ora dovrà riempire il vuoto nel palinsesto, per alcuni telespettatori questa è una fine indegna per lo storico programma, il quale da sempre ha catturato l’attenzione con il mix tra sport, divertimento e interviste verso personaggi famosi.

Il programma venne sospeso per far spazio ad uno speciale sulle elezioni amministrative, per poi esser costretto a registrare per causa dello sciopero del personale nel centro di produzione Rai a Milano.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Mia Ceran è incinta: l’annuncio della giornalista a “Quelli che il calcio”

La trasmissione ha dovuto concorrere anche con gli ATP Finals, la corsa ad ostacoli del programma è stata ultimata, interrompendo scia di attualità che stava seguendo da diversi anni, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu si sono ritrovati a gestire un contenitore senza identità, con la collaborazione di Mia Ceran.