Francesca Conte e Cinzia Imparato: amiche inseparabili morte di Covid

Ecco tutto quello che c’è da sapere su Francesca Conte e Cinzia Imparato, le amiche napoletane non vaccinate morte di Covid.

Francesca Conte e Cinzia Imparato sono due amiche morte a causa di implicazioni dopo aver contratto il Covid-19. Le due donne, rispettivamente di 71 e 54 anni, erano apertamente no-vax, e dunque avevo deciso di non vaccinarsi.

POTREBBE INTERESSARTI: Oggi è il giorno del super green pass: le nuove regole

Francesca Conte e Cinzia Imparato (fonte: Facebook)
Francesca Conte e Cinzia Imparato (fonte: Facebook)

 

Francesca (CLICCA QUI per visualizzare il suo profilo Facebook) e Cinzia erano amiche da molto e hanno condiviso insieme molti momenti. Le due hanno anche contratto il virus nello stesso periodo, e sono state ricoverate all’ospedale Cotugno di Napoli. Francesca ha avuto subito gravi implicazioni ed è morta il 22 novembre. A distanza di dieci giorni è morta anche la sua amica Cinzia.

Un amico di famiglia, Antonio Bizzarro, ha affermato di aver nascosto la notizia della morte di Francesca a Cinzia, anche se non è stato facile perchè aveva il cellulare e comunicava con lei. Solo dopo il decesso anche dell’amica, è stato pubblicato sui social il messaggio della morte delle due donne, anche per sensibilizzare sul tema dei vaccini.

Cinzia e Francesca erano amiche di Antonio, che spiega di averle conosciute grazie a sua cugina. L’uomo afferma che le due avevano molta energia e voglia di vivere. Spesso i tre sono usciti insieme prima delle pandemia.

Antonio ricorda che Francesca amava ascoltare la musica dal vivo e non perdeva occasione per farlo e andare a cena a ristorante. La figlia della donna vive attualmente a Rimini, dove la madre l’andava a trovare spesso, racconta l’uomo. Antonio poi spiega di aver voluto lasciare un messaggio in favore del vaccino, considerandolo “l’unica arma per cercare di sconfiggere il virus”.

POTREBBE INTERESSARTI: Amanda trovata morta in spiaggia: aveva solo 21 anni

Poi l’amico delle due donne spiega con dolore che si sentivano tutte le mattina per augurarsi una buona giornata. Poi ricorda che con Francesca si era promesso di andare ad un concerto di Monica Sarnelli, “ma purtroppo non è potuta più andarci”, ha aggiunto l’uomo.